Risotto con asparagi, cozze e pomodorini

Un buon risotto è l'ideale non soltanto per un pranzo in famiglia ma anche per situazioni più formali. Questo risotto con asparagi, cozze e pomodorini è un piatto davvero delizioso e molto particolari. Vediamo insieme come prepararlo al meglio

Risotto con asparagi, cozze e pomodorini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con asparagi, cozze e pomodorini è un primo piatto leggero e gustoso, ideale da servire durante una ricorrenza speciale oppure semplicemente per un pranzo in famiglia. Una portata ideale da accompagnare con un flute di prosecco o un buon vino bianco.

Questo risotto è abbastanza semplice da realizzare e possono essere utilizzate sia le cozze fresche che quelle surgelate (in base alle vostre esigenze). Vediamo insieme come si prepara questa portata.

Ingredienti

  • 160 g di riso
  • 300 g di cozze
  • 100 g di asparagi
  • 7 pomodorini
  • 1/4 di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • q.b di brodo di pesce
  • q.b. di prezzemolo
  • q.b di sale

Preparazione

Per realizzare il risotto con asparagi, cozze e pomodorini innanzitutto è importante pulire accuratamente le cozze fresche, eliminando eventuali residui di sabbia e/o alghe sulle parti esterne del mollusco. Se invece avete intenzione di utilizzare quelle surgelate già sgusciate potete omettere questo passaggio.

Mettete le cozze fresche ben sgocciolate all’interno di un’ampia padella, copritele con un coperchio e accendete il fuoco a fiamma vivace. Lasciate aprire tutte le cozze, quindi spegnete il fuoco e tenetele momentaneamente al caldo con il loro liquido. A parte pulite gli asparagi selvatici ed eliminate le parti più dure. Tagliate le punte a pezzetti di circa 1 cm e sciacquatele con abbondante acqua fresca. Infine procedete con la preparazione del soffritto.

Tritate finemente la cipolla e mettetela in una pentola a sponde alte insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma media e non appena la cipolla apparirà dorata aggiungete il riso e fatelo tostare fino a quando risulterà quasi trasparente.

Unite adesso gli asparagi e fate saltare il tutto a fiamma vivace per qualche minuto, quindi sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Bagnate adesso il riso con 4-5 mestoli di brodo di pesce ben caldo, mescolate e fate cuocere il risotto a fiamma moderata per circa 12-13 minuti.

Quasi al termine della cottura aggiungete le cozze sgusciate e i pomodorini tagliati a metà, quindi mescolate e lasciate insaporire il risotto. Se necessario, aggiungete un mestolino di liquido di cottura delle cozze. Non appena il risotto è pronto, versatelo nei piatti da portata e completate con un trito di prezzemolo fresco.

Risotto con asparagi, cozze e pomodorini

Conservazione

Questo primo piatto deve essere consumato ben caldo, non sarà quindi possibile conservarlo successivamente.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questo risotto è indicato non soltanto per chi ama i primi piatti a base di pesce ma anche per chi è intollerante al glutine e al lattosio. Per un risultato ottimale utilizzate sempre ingredienti freschi e di stagione. Se non riuscite a reperire gli asparagi selvatici potete tranquillamente utilizzare quelli che trovate al supermercato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!