Sformato di fusilli con zucca, porri e pancetta

La pasta al forno è sempre una buona idea, in ogni stagione dell'anno. A seconda del periodo nel quale la prepariamo, però, cambiano gli ingredienti a nostra disposizione e gli abbinamenti a cui possiamo ricorrere. Uno sformato di fusilli con zucca, porri e pancetta, ad esempio, sarà davvero perfetta da servire in autunno. Scopriamo insieme come si prepara passo dopo passo

Sformato di fusilli con zucca, porri e pancetta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Lo sformato di fusilli con zucca, porri e pancetta è un primo piatto adatto per la stagione autunnale, particolarmente succulento e semplice da preparare. Ideale come piatto principe di un classico pranzo in famiglia, sarà la proposta giusta per chi cerca di conciliare il gusto con la leggerezza.

Assaporandone una fetta si avrà modo di apprezzare il giusto bilanciamento tra la superficie croccante e dorata, e l’interno morbido e cremoso. A stuzzicare ulteriormente il palato ci penseranno poi alcuni ingredienti come il timo e il parmigiano reggiano.

Ingredienti

  • 500 g di fusilli
  • 400 g di zucca
  • 50 g di pancetta
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • 2 porro
  • q.b di timo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Ingredienti per la besciamella

  • 300 ml di latte
  • 25 g di burro
  • 20 g di farina 00
  • 1 pizzico di noce moscata

Preparazione

Per preparare lo sformato di fusilli con zucca, porri e pancetta iniziate mettendo sul fuoco l’acqua per bollire la pasta. Quando sarà a bollore, salatela a piacere e mettete a cuocere i fusilli. Scolate quindi la pasta lasciandola bene al dente.

Nel frattempo preparate la besciamella. Come prima cosa sciogliete il burro in una pentola. Una volta sciolto, toglietelo dal fuoco e versate la farina a pioggia; amalgamate per evitare la formazione di grumi. Rimettete sul fuoco per rendere la farina leggermente dorata, aggiungendo dapprima il latte tiepido e successivamente aggiustando di sale, pepe e un pizzico di noce moscata. Mescolate bene tutti gli ingredienti e lasciate cuocere a fuoco dolce per addensare la salsa.

A questo punto tagliate la polpa di zucca e la pancetta a cubetti di 1 cm. In una padella scaldate 2-3 cucchiai di olio d’oliva, quindi aggiungete 2 porri tagliati a fettine sottili. Aggiustate di sale, pepe e soffriggete il tutto per circa 5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Trascorso questo lasso di tempo, aggiungete la polpa di zucca e alcune foglie di timo fresco. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per circa 2-3 minuti.

Dopodiché passate alla preparazione dello sformato. In una ciotola versate la pasta già cotta e la zucca con porri e pancetta. Per ultimo aggiungete la metà della besciamella ed amalgamate bene il tutto. Prendete una teglia da forno e oleatela leggermente disponendo i fusilli con zucca, porri e pancetta. Coprite lo sformato con il resto della besciamella, quindi spolverate la superficie con il parmigiano grattugiato.

Infornate ora lo sformato in forno statico preriscaldato a 200°C per circa 20-25 minuti (in forno ventilato preriscaldato a 180°C per 20 minuti). Lo sformato è pronto per essere servito ben caldo.

Sformato di fusilli con zucca, porri e pancetta

Conservazione

Lo sformato di fusilli con zucca, porri e pancetta va consumato ben caldo dopo la preparazione ma si può conservare per un giorno e scaldarlo al momento di portarlo a tavola.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Per apprezzare al meglio il piatto, potete scegliere il formato di pasta che più preferite. Per realizzare la ricetta, al posto della besciamella potete usare un'altra salsa come ad esempio la salsa ai 4 formaggi.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!