Spaghetti di soia con verdure saltate

Gli spaghetti di soia con verdure saltate è un primo piatto perfetto davvero per tutti, anche per i celiaci che non possono consumare glutine. Ecco la ricetta

Spaghetti di soia con verdure saltate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli spaghetti di soia sono un alimento tipico della cucina orientale, ma da qualche anno sono arrivati anche sulle nostre tavole, particolarmente apprezzati per l’alto contenuto di proteine (circa il 45%) e per la naturale assenza di glutine e di colesterolo. Sono adatti quindi anche a coloro che hanno un’intolleranza al glutine o che preferiscono escluderlo dalla dieta, ed hanno una cottura velocissima!

Gli spaghetti di soia con verdure saltate sono una versione vegetariana leggera e gustosa. Vediamo insieme tutti gli ingredienti necessari e come preparare questo sano primo piatto.

Ingredienti

  • 240 g di spaghetti di soia
  • 1 cipolla rossa
  • 2 carote
  • 2 zucchine
  • 1 peperone
  • 3 cucchiai di salsa di soia
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare gli spaghetti di soia con verdure saltate, iniziate col tagliare finemente una mezza cipolla e tagliate a strisce o a dadini 2 carote medie, 1 peperone rosso e 1 zucchina.

Prima di continuare con la preparazione del condimento, cuocete gli spaghetti di soia in questo modo: portate ad ebollizione l’acqua, rimuovete la pentola dal fuoco ed aggiungete gli spaghetti lasciandoli in ammollo per al massimo 3 minuti fino a che non diventeranno morbidi e traslucidi. Scolateli e passateli sotto l’acqua fredda per evitare che si rapprendano.

Riprendete ora la cipolla e le verdure tagliate e inseritele in un tegame con poco olio. Fate soffriggere lentamente fino a che non si saranno dorate. Aggiungete poi gli spaghetti di soia, un po’ di sale e 2 o 3 cucchiai di salsa di soia che darà colore e un sapore particolare al vostro piatto. Fate insaporire mescolando frequentemente a fuoco vivace per circa un minuto.

Servite gli spaghetti ben caldi e, se di vostro gusto, aggiungete qualche goccia di salsa di soia. Potrete poi decidere di gustarli con le tipiche bacchette cinesi!

In alternativa potete preparare degli involtini primavera, se amate la cucina asiatica, o un risotto vegetariano.

Spaghetti di soia con verdure saltate

Conservazione

Gli spaghetti di soia con verdure saltate si consumano ben caldi.

Lisa Bonaguidi

I consigli di Lisa

Gli spaghetti di soia sono un ottimo sostituto della pasta tradizionale, la farina è composta soltanto da fagioli di soia e rende il piatto molto più leggero. In questa ricetta vi ho mostrato una versione vegetariana, ma insieme alle verdure potrete aggiungere dei gamberetti già sgusciati o condire con carne e salsa piccante.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!