Baccalà con patate e olive

Un ottimo piatto unico, perfetto per una cena in famiglia! Il baccalà con patate e olive è perfetto per portare a tavola una ventata di gusto con semplicità. Scopriamo insieme, passo dopo passo, come procedere

Baccalà con patate e olive
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il baccalà con patate e olive è molto facile nella sua preparazione e vi permetterà di portare in tavola un piatto molto sfizioso e goloso.

Perfetto anche da preparare durante le feste è un piatto che si presta per molte occasioni formali e non. Ideale anche da far mangiare ai più piccoli di casa, che grazie al contorno di patate, troveranno questo piatto molto invitante.

Scopriamo, quindi, insieme come procedere passo dopo passo.

Ingredienti

  • 800 g di baccalà dissalato
  • 600 g di patate
  • 200 g di olive nere
  • 1 cipolla
  • 400 ml di brodo vegetale
  • 100 g di farina 00
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare il baccalà con patate e olive dovete iniziare dal pesce.

Scolate il baccalà, asciugatelo molto bene tamponandolo con un panno pulito. Eliminate le lische con delle pinzette o altro strumento che vi faciliti in questa operazione e tagliatelo poi in pezzetti, quadrotti o rettangoli. Infarinate bene i pezzetti di baccalà su entrambi i lati.

Pulite bene la cipolla, tagliatela e tritatela molto finemente. In una padella fate scaldare dell’olio extravergine d’oliva, aggiungete la cipolla e fatela imbiondire. Aggiungete poi il baccalà infarinato e fatelo cuocere a fuoco dolce per 20 minuti circa, avendo cura di girarlo per farlo cuocere su entambi i lati.

Intanto che il baccalà cuoce in padella, eliminate la buccia dalle patate, tagliatele a spicchi, lavatele in acqua fredda e asciugatele tamponando con della carta assorbente.

Prendete una padella molto capiente, dovrà contenere il pesce e le patate, versateci un fondo d’olio extravergine d’oliva e aggiungete le patate. Accendete il fuoco a fiamma dolce e versate sopra alle patate il brodo vegetale quasi a coprirle, fate insaporire per 5 minuti circa.

Quando il baccalà sarà cotto unitelo sulla pentola con le patate, con tutto il suo fondo di cottura. Aggiungete agli ingredienti le olive nere e fate cuocere per circa 15/20 minuti, avendo cura di aggiungere il brodo vegetale quando è necessario.

Il baccalà deve rimanere umido per creare una cremina gustosa che sarà il condimento del vostro piatto unico. Quando sarà cotto, aggiustate di sale, pepe e portate in tavola caldo.

Baccalà con patate e olive

Conservazione

Questo piatto si può conservare per al massimo un giorno.

Marisa Trionfante

I consigli di Marisa

Nel caso utilizzate un baccalà sotto sale dovrete tenerlo in ammollo in acqua fredda per almeno tre giorni, avendo cura di cambiare l'acqua almeno tre volte al giorno. Potete renderlo ancora più saporito aggiungendo capperi al vostro piatto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!