Frittata con piselli e salmone affumicato

Le frittate sono preparazioni semplici, economiche e soprattutto versatili dal momento che possono essere portate a tavola in tantissime varianti diverse. Una frittata con piselli e salmone affumicato, ad esempio, sarà davvero straordinario nella sua semplicità. Un mix di sapori intenso e che colpirà il vostro palato. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Frittata con piselli e salmone affumicato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La frittata con piselli e salmone affumicato è un piatto saporito dal gusto particolarmente rustico ed invitante. La frittata, per sua natura adatta a chi va spesso di fretta, è spesso la soluzione ideale anche per coloro che hanno poca dimestichezza tra i fornelli.

Uno degli indiscussi vantaggi di questa portata, sta nella possibilità di sbizzarrirsi, creando molteplici versioni tanto semplici quanto originali. In questo caso la frittata è stata arricchita con i piselli e con del salmone. Per non farsi mancare proprio nulla, alla frittata verrà aggiunto l’aneto, un ingrediente che con il salmone non può che formare un’accoppiata vincente.

Scopriamo, quindi, insieme come procedere passo dopo passo.

Ingredienti

  • 6 uova
  • 150 g di piselli
  • 50 g di salmone affumicato
  • q.b di aneto
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare la frittata con piselli e salmone affumicato, per prima cosa scottate i piselli 2/3 minuti in acqua bollente salata, fino a farli diventare sufficientemente teneri. Una volta che i piselli saranno cotti, scolateli e lasciateli a raffreddare.

Nel frattempo lavate bene l’aneto, asciugatelo con della carta da cucina, quindi tritatelo finemente. A questo punto in una ciotola montate le uova con una frusta a mano. Successivamente aggiungete l’aneto tritato, il salmone affumicato tagliato a dadini e i piselli. Aggiustate infine di sale e di pepe, amalgamando bene tutti gli ingredienti.

Come passaggio successivo, in una padella scaldate 2-3 cucchiai di olio d’oliva, trasferendovi il composto di uova con salmone affumicato e piselli precedentemente lessati. Coprite dunque con un coperchio e fate cuocere la frittata a fuoco dolce per circa 10 minuti, muovendo di tanto in tanto la padella per staccare la frittata dal fondo.

Trascorso il tempo necessario, girate la frittata con l’aiuto del coperchio, capovolgendola e facendola scivolare di nuovo nella padella. Lasciate cuocere l’altro lato della frittata per altri 5 minuti, ma questa volta senza coperchio. Una volta raggiunta una consistenza compatta, la frittata sarà pronta per essere servita e gustata.

Frittata con piselli e salmone affumicato

Conservazione

La frittata con piselli e salmone affumicato si conserva per al massimo 2 giorni.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

La frittata con piselli e salmone affumicato si conserva per al massimo un paio di giorni. Prima di riproporla a tavola, andrà però scaldata o lasciata a temperatura ambiente per circa un'ora. Per realizzare la ricetta, potete utilizzare i piselli freschi o surgelati. Potete arricchire il ripieno della frittata con del parmigiano o del pecorino grattugiato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!