Patate alla lucana filanti

Le patate alla lucana filanti sono un piatto ricco, completo e molto sfizioso. Ideale per tutta la famiglia

Patate alla lucana filanti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le patate alla lucana sono un secondo piatto molto particolare, ricco di sapori e di colori ed ideale per coloro che hanno poco tempo per dedicarsi alla preparazione dei pasti. In questo caso, rispetto la ricetta tradizionale, sono stati aggiunti dei wurstel, che rendono il piatto ancora più completo e soprattutto appetitoso, apprezzato anche dai più piccoli, invogliati in questo caso alla consumazione anche delle verdure.La preparazione di questo piatto è molto semplice e non richiede particolari abilità culinarie ma il risultato sarà davvero sfizioso e soprattutto molto buono.

Vediamo quindi come preparare delle ottime patate alla lucana.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 100 g di pomodori
  • 200 g di cipolle
  • 200 g di scamorza
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 4 wurstel
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di parmigiano reggiano
  • 1 zucchina

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle patate alla lucana dovete partire proprio dalle patate, che sono l’ingrediente che ha bisogno di un po’ di lavorazione in più rispetto agli altri. La prima cosa da fare è lavare accuratamente le patate così da eliminare i residui terrosi ancora presenti sulla buccia e poi pelatele utilizzando un apposito strumento oppure un coltello.

Lavate nuovamente sotto acqua fredda corrente così da essere sicuri di aver rimosso ogni residuo di terra ed a questo punto riducete le patate in fette di medio spessore.Lo spessore delle fette di patate è molto importante e dovrà essere quanto più omogeneo è possibile così da avere una cottura perfetta e non ritrovarsi con delle patate più cotte di altre.

Adesso che le patate sono pronte dedicatevi ai pomodori, che andranno privati del picciolo, lavati e asciugati e poi ridotti anche si in fette.Prendete quindi anche la cipolla, eliminate la buccia esterna e riducetela in fette. Dedicatevi adesso al formaggio, che andrà ridotto in fette, ed ai wurstel, anche questi da tagliare in fette più o meno sottili a seconda dello spessore delle fette di patate, di pomodoro di cipolla. Fate la stessa cosa anche con le zucchine.

Composizione

Adesso che tutti gli ingredienti sono stati preparati non resta che prendere una pirofila ben capiente ed ungerne il fondo con abbondante olio extravergine d’oliva. All’interno della pirofila dovrete disporre le fette dei vari ingredienti alternandoli tra loro secondo l’ordine che più preferite. Terminate con un filo dell’extravergine d’oliva, sale e pepe secondo i vostri gusti e del parmigiano reggiano grattugiato che consentirà alla superficie delle vostre verdure di gratinarsi perfettamente in forno.

Quando avrete aggiunto tutti gli ingredienti all’interno della pirofila potete mettere le vostre patate alla lucana in forno preriscaldato a 180°C per all’incirca 50 minuti. I tempi di cottura variano a seconda dello spessore che avete dato alla vostre fette di verdura, quindi regolatevi di conseguenza e controllate spesso il vostro piatto per evitare che le verdure cuociano troppo e si secchino eccessivamente.

Qualora la superficie delle vostre verdure dovesse scurirsi troppo presto potete coprire con un foglio di carta alluminio, ricordandovi però di rimuoverlo negli ultimi 15 minuti di cottura così che la superficie si gratini perfettamente.

In alternativa potete preparare delle patate sabbiose o una ratatouille di verdure.

Conservazione

Le patate alla lucana si conservano per 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore ermetico, ma andranno riscaldate nuovamente in forno tradizionale oppure in forno a microonde per alcuni minuti così che tornino morbide e il formaggio si sciolga come quando avete preparato il piatto.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire ancora di più il vostro piatto aggiungendo delle altre verdure, come ad esempio delle zucchine o delle melanzane, oppure potete utilizzare dei formaggi più stagionato con un sapore più intenso oppure della scamorza affumicata per dare un sapore più decisa vostro piatto. Se preferite la ricetta più tradizionale potete omettere i wurstel.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!