Polpette di melanzane e ricotta

Golose, sfiziose e buonissime, le polpette di melanzane e ricotta saranno ottime come secondo piatto ma anche come aperitivo o antipasto. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Perfette da servire come cena diversa dal solito o come piccolo finger food per un buffet di antipasti o un aperitivo. Le polpette di melanzane e ricotta saranno una piacevole scoperta, un modo diverso dal solito di proporre le melanzane.

Croccanti fuori e cremose dentro, infatti, sapranno conquistare anche i palati più esigenti con il loro sapore intenso.

In più, potete letteralmente sbizzarrirvi con l’uso dei formaggi per donare un sapore più o meno intenso a questo piatto. Le possibilità sono davvero tantissimo. Scopriamole insieme.

Ingredienti

  • 1 melanzana
  • 1 uovo
  • 2 spicchi di aglio
  • 30 g di parmigiano reggiano
  • 35 g di pangrattato
  • 150 g di ricotta
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Ingredienti per la panatura

  • 2 uova
  • q.b di pangrattato

Polpette di melanzane e ricotta

Preparazione

Per prima cosa dovete dedicarvi alla melanzana. Dovrete eliminare il picciolo, ridurla in fette e quindi tagliare in piccoli cubetti.

E’ importante non realizzare cubetti di melanzane troppo grandi perchè altrimenti potreste avere successivamente difficoltà nel realizzare le polpette.

Decidete se mettere sotto sale le melanzane per circa 20 minuti così da togliere il loro tipico retrogusto amaro.F atto questo potete dedicarvi alla cottura in padella.

Fate rosolare due piccoli spicchi d’aglio, o uno più grande, in padella con dell’olio extravergine d’oliva. Dopo un minuto circa aggiungete i cubetti di melanzane aggiustate di sale. mescolate di tanto in tanto coìs da consentire una cottura ben omogenea. Quando le melanzane saranno cotte potete spegnere la fiamma e trasferire in una ciotola. Fate intiepidire.

Quando saranno ormai tiepide potete aggiungere gli altri ingredienti, ovvero la ricotta, il pangrattato, il formaggio grattugiato ed un uovo. Decidete se aggiustare di sale in questa fase ma fate attenzione a non rendere le polpette troppo sapide considerando la quantità di formaggio appena aggiunta all’impasto.

Mescolate il tutto con una forchetta così da ottenere un composto compatto ed ancora morbido. Non dovrete ottenere un composto troppo asciutto altrimenti otterrete delle polpette più secche e serrate. Ungetevi le mani con dell’olio e date forma alle vostre polpette. Potete quindi passare alla panatura.

Immergete le polpette di melanzane nell’uovo sbattuto e successivamente nel pangrattato. Se preferite una panatura più consistente ripassate le polpette nell’uovo sbattuto e dopo nel pangrattato.

Procedete, quindi, alla cottura in olio ben caldo.

Polpette di melanzane e ricotta al forno

Dopo la panatura potete decidere di cuocere le vostre polpette al forno disponendole su una teglia foderata con carta da forno. Cospargete con dell’olio e quindi infornate a 180°C per circa 20 minuti. Giratele a metà cottura per ottenere una doratura omogenea.

Polpette di melanzane e ricotta

Conservazione

Queste polpette di melanzane si conservano per al massimo un paio di giorni. L’ideale, però, è consumarle ben calde subito dopo la loro cottura.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Al posto del parmigiano reggiano potete usare del pecorino o del caciocavallo per un sapore più intenso. Aggiungete dell’aglio tritato o del prezzemolo all’impasto per dare una nota profumata ancora più intensa al vostro piatto. Il risultato sarà davvero ottimo e golosissimo e piacerà a grandi e bambini in tante occasioni.