Radicchio al forno con formaggio e speck

Il radicchio è molto versatile e può essere usato per la preparazione di tanti piatti. Del radicchio al forno con formaggio e speck sarà ideale per un secondo piatto diverso dal solito ma potrà anche essere proposto come contorno sfizioso. Vediamo come si prepara

Radicchio al forno con formaggio e speck
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il radicchio è molto versatile e può essere utilizzato per la preparazione in tantissimi piatti. Potrà essere servito come contornoma costituirà anche un’ottima base per la realizzazione di condimenti per primi piatti o per secondi piatti a base di verdure. In particolare il radicchio al forno con formaggio e speck sarà davvero irresistibile.

Tutto il sapore intenso del radicchio viene accompagnato dalla cremosità del formaggio e dal gusto e dal profumo intenso dello speck. Un piatto facile da preparare ma che risulterà particolarmente gustoso ed appetitoso quindi non potrà che conquistare proprio tutti.

Scopriamo, quindi, come procedere nella realizzazione di questo piatto ed alcune sue varianti più leggere ma altrettanto irresistibili.

Ingredienti

  • 500 g di radicchio
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 200 ml di besciamella
  • 100 g di provola
  • 150 g di speck
  • 1 spicchio di aglio

Preparazione

Per preparare il radicchio al forno con formaggio e speck la prima cosa che dovrete fare sarà dedicarsi proprio al radicchio. L’ortaggio, infatti, andrà perfettamente ripulito, mondato e lavato sotto abbondante acqua salata. Fatto questo tamponatelo con un panno asciutto. Potete decidere se lasciare il radicchio interno o se dividerlo in quarti.

Dal momento che andrete ad arricchirlo con degli altri ingredienti sarà bene ridurre in pezzi più piccoli così da avere poi un piatto finito più bello ed elegante da vedere.

Il radicchio andrà quindi adagiato all’interno di una pirofila leggermente unta con dell’olio o foderata con della carta da forno, cosparso con del sale e messo quindi a cuocere con uno spicchio d’aglio in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti. A questo punto il radicchio sarà pronto per cui sfornatelo e mettetelo da parte a freddare.

Nel frattempo potete dedicarvi alla preparazione della besciamella, se intendete realizzarla con le vostre mani. Per velocizzare la preparazione di questo piatto, invece, potete decidere di utilizzare della besciamella già pronta. Riducete in cubetti il formaggio ed a questo punto tutto è pronto per procedere alla composizione del piatto.

Riprendete il radicchio ormai ben freddo ed adagiato sulle fette di speck che avrete posto sul piano di lavoro. Sul radicchio adagiate dei cubetti di formaggio ed avvolgete quindi il tutto con lo speck così da formare un rotolo ben saldo. Continuate in questo modo fino a quando avrete avvolto nello speck ogni fetta di radicchio a vostra disposizione.

Riprendete la pirofila in cui avrete fatto cuocere il radicchio, eliminate lo spicchio d’aglio ed aggiungete sul fondo la besciamella. Adagiate il radicchio avvolto nello speck e cospargete con dell’altra besciamella. Terminate con una manciata di formaggio grattugiato e quindi rimettete in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti.

Durante questo lasso di tempo, infatti, lo speck rilascerà tutto il sapore e tutto il suo odore ed otterrete un piatto davvero straordinario, ricco e dal sapore intenso.

Radicchio-a-forno-con-formaggio-e-speck

Radicchio al forno con pancetta

Potete utilizzare al posto dello speck della pancetta e potete decidere di rendere ancora più protagonista del piatto questo ingrediente omettendo la presenza della besciamella.

In questo caso non dovrete far altro che cuocere dapprima il radicchio in forno, sfornare, far freddare e poi avvolgerlo nella pancetta. Tutto andrà rimesso in forno per qualche minuto.

Andrà bene del radicchio rosso o del radicchio trevigiano.

Radicchio al forno gratinato

Se volete cuocere il radicchio al forno ma volete renderlo più leggero e volete anche velocizzare la preparazione potete gratinarlo in forno. Il radicchio dovrà essere dapprima cotto in forno per 15 minuti e successivamente cosparso con del pangrattato, precedentemente aromatizzato con spezie ed aromi a vostra scelta.

Dovrete rimettere in forno il radicchio cosparso di pangrattato per altri 10 minuti con funzione grill in maniera tale che il piatto diventi ben croccante ed ancora più goloso.

Una buona alternativa sarà del radicchio in pastella.

Radicchio al forno con mozzarella e parmigiano

Potete decidere di cuocere dapprima le fette di radicchio e poi disporle all’interno della pirofila insieme a dei cubetti di mozzarella o di scamorza de una manciata di parmigiano.

Rimettete il tutto in forno per altri 10 minuti così che i formaggi si sciolgano e la superficie si gratini. Avrete ottenuto un piatto più light ma comunque molto gustoso e particolare.

Conservazione del radicchio al forno

Questo piatto si potrà conservare per al massimo un paio di giorni se riposto in frigorifero oppure se coperto con della pellicola trasparente. Il piatto dovrà essere però successivamente scaldato in forno prima di poterlo servire di nuovo ai vostri ospiti in modo tale che la besciamella torni ben cremosa ed il formaggio si sciolga nuovamente.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete utilizzare i formaggi che più preferite ed allo stesso modo potete decidere di aumentare o diminuire la quantità di besciamella. Se non gradite il sapore più forte dello speck potete ometterlo e quindi condire il radicchio ormai cotto con besciamella e formaggio in tocchetti. Il risultato finale sarà un piatto sempre molto particolare e gustoso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!