Tortino di carciofi con besciamella

I carciofi sono un ingrediente molto versatile, che si presta alla realizzazione di tanti piatti. Questo tortino di carciofi con besciamella ne è la dimostrazione. Un piatto goloso, originale e irresistibile

Tortino di carciofi con besciamella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I carciofi sono una delle eccellenze del periodo invernale. Si tratta, infatti, di un ingrediente che viene utilizzato come base di tantissime ricette.

Con un tortino di carciofi con besciamella sicuramente potrete stupire i vostri ospiti. In questo caso, infatti, il sapore intenso ed autentico dei carciofi viene arricchito della cremosità della besciamella e da prosciutto e formaggio. Il risultato finale è un piatto molto completo, goloso per irresistibile, che potete anche preparare in anticipo e scaldare al momento di servirlo ai vostri ospiti.

Vediamo, quindi, come realizzare questo piatto ed alcune varianti altrettanto golose e molto versatili, da servire in molte occasioni.

Ingredienti

  • 8 carciofi
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 150 g di prosciutto cotto
  • 150 g di provola

Ingredienti per la besciamella

  • 500 ml di besciamella
  • 70 g di farina 00
  • 70 g di burro
  • 1 pizzico di noce moscata
  • q.b di parmigiano reggiano

Come preparare il tortino di carciofi

Per preparare il tortino di carciofi con besciamella la prima cosa da fare sarà dedicarsi alla preparazione della besciamella, che potete realizzare con le vostre mani. Se volete invece velocizzare la preparazione potrete acquistarla già pronta.

All’interno di un pentolino mischiate insieme il burro e la farina così da formare quello che viene chiamato roux. Aggiungete quindi il latte e mescolate velocemente con una frusta così da sciogliere eventuali grumi. Aggiustate con un pizzico di noce moscata e del sale e fate proseguire la cottura fino a quando la besciamella inizierà a diventare ben densa. Spegnete e quindi aggiungete un paio di cucchiai di parmigiano reggiano. Mettete momentaneamente da parte la besciamella dedicatevi nel frattempo i carciofi.

Dovrete dapprima ripulirli eliminando la parte più lunga del gambo, le foglie esterne e poi tagliando a metà le foglie rimanenti così da eliminare le spine. I cuori di carciofo così ottenuti andranno ridotti in metà e poi in quarti e privati del fieno e delle foglie più piccole che contengono ancora delle spine. I quarti andranno divisi poi in fette più piccole.

All’interno di un pentolino mettete a scaldare dell’olio extravergine d’oliva con uno spicchio d’aglio, lasciandolo intero. Aggiungete quindi i carciofi e fate andare il tutto per alcuni minuti aggiustando di sale e pepe. Aggiungete dell’acqua calda o del brodo vegetale per favorire la cottura dei carciofi e coprite con un coperchio. Quando i carciofi saranno ben morbidi potete spegnere la fiamma e lasciare da parte ad intiepidire.

Composizione del tortino di carciofi

Adesso che tutti gli ingredienti sono pronti potete comporre il piatto interno di una pirofila. Scegliete se utilizzare una pirofila unica oppure se realizzare delle piccole monoporzioni. Dovrete innanzitutto sporcate il fondo con la besciamella, aggiungere uno strato di carciofi, della besciamella e del formaggio grattugiato e successivamente i tocchetti di prosciutto ed i cubetti di formaggio.

Aggiungete degli altri carciofi e continuate in questo modo alternando i vari strati. Dovrete terminare con uno strato abbondante di besciamella e qualche carciofo in superficie. Se volete una gratinatura aggiungete anche del formaggio grattugiato. Mettete, quindi, in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti.

I tempi di cottura variano a seconda dell’aspetto più o meno gratinato che volete ottenere. Una volta pronto lo sformato di carciofi andrà lasciato da parte ad intiepidirsi per una decina di minuti e poi servito ai vostri ospiti.

Sformato-di-carciofi-con-prosciutto-besciamella-e-formaggio

Tortino di carciofi senza besciamella

Se non amate molto la besciamella o volete realizzare un piatto meno laborioso e meno calorico, potete creare un’alternanza di carciofi, prosciutto e formaggio senza aggiungere anche la besciamella.

Il risultato finale sarà comunque ottimo, abbatterete i tempi di preparazione e delizierete comunque i vostri ospiti.

Conservazione dello sformato di carciofi

Il tortino di carciofi con besciamella si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero. Scaldatelo ripassandolo in forno tradizionale o a microonde prima di servirlo di nuovo.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Non è necessario che i carciofi completino la loro cottura in padella perché lo faranno dopo durante passaggio in forno. Al posto del prosciutto cotto potete utilizzare della pancetta così come potete scegliere il formaggio che più preferite. Ottimo ad esempio dell'emmenthal o del caciocavallo, che daranno un sapore più intenso alla preparazione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!