Sgombro al cartoccio al forno

Cucinare lo sgombro al cartoccio sarà una valida alternativa al classico sgombro al forno che si prepara in casa. Il risultato, però, in questo caso sarà comunque gustoso ma con una carne tenera e cotta senza aggiungere altri grassi. Scopriamo, quindi, come preparare al meglio questo piatto

Sgombro al cartoccio al forno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Che si possono preparare con lo sgombro ricette appetitose e golose spesso è una vera sorpresa. Questo pesce, infatti, sia intero che in filetti, viene spesso utilizzato meno rispetto ad altri pesci considerati più nobili. Ottimo dello sgombro al forno realizzato in modo più classico e tradizionale, ma in questo caso resterete stupiti dalla bontà dello sgombro al cartoccio al forno.

La tecnica di cottura al cartoccio, infatti, vi consentirà di poter velocizzare la cottura diminuendo i grassi utilizzati per la preparazione. Il risultato? Un secondo piatto eccezionale, da poter realizzare anche in padella quando non avete voglia di accendere il forno, soprattutto nelle giornate più calde dell’estate. Scopriamo, quindi, insieme come cucinare lo sgombro alla perfezione.

Ingredienti

  • 4 sgombri
  • 1 limone
  • q.b di sale
  • q.b di pepe rosa
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 2 patate
  • q.b di prezzemolo

Come preparare lo sgombro al cartoccio

La prima cosa che dovrete fare per portare a tavola dei filetti di sgombro al cartoccio cotti in forno sarà proprio partire dalla pulizia del pesce. Si tratta di un’operazione che va sempre svolta con accuratezza e con molta attenzione affinché si possa ottenere un risultato perfetto.

Con un coltello ben affilato fate un taglio nel ventre ed eviscerate con attenzione il pesce. Sciacquate quindi sotto acqua fredda corrente così da ripulirlo al meglio.

Adesso prendete le patate, lavatele e sbucciatele e riducetele in fette. Riprendete il pesce, adagiatelo su dei fogli di carta da forno e condite con un filo d’olio, sale e aggiungete un limone in fette, da adagiare sul pesce ma anche al suo interno così che i filetti si insaporiscano per bene.

Come cucinare lo sgombro al cartoccio

Fatto questo chiudete la carta da forno a formare il vostro cartoccio e quindi mettete in forno preriscaldato a 200°C per circa 20-25 minuti, a seconda della grandezza del pesce.

Una volta ben cotto, lo sgombro andrà sfornato e dovrete ricavarne dei filetti, che dovrete condire con un filo d’olio extravergine d’oliva, del pepe rosa in grani e del prezzemolo tritato finemente. Servite accompagnando con le patate utilizzate in cottura.

Sgombro al cartoccio in padella

Se le giornate sono particolarmente calde ed afose o semplicemente non avete voglia di accendere il forno, potrete preparare un ottimo sgombro al cartoccio in padella.

Dovrete sempre ripulire bene il pesce, avvolgere poi nella carta da forno dopo aver inserito gli odori e i condimenti scelti, e quindi mettere in una padella antiaderente. Coprite con il coperchio e fate proseguire la cottura per circa 15-20 minuti. Trascorso questo lasso di tempo aprite la carta da forno e verificate la cottura. Una volta pronto realizzate i filetti di sgombro e servite.

Se vi trovate all’aperto potete anche preparare dello sgombro al cartoccio alla brace. Il risultato sarà comunque ottimo.

Filetti-di-sgombro-al-cartoccio

Sgombro al cartoccio con pomodorini

Per condire i filetti di sgombro le possibilità sono tantissime. In questo caso abbiamo usato solo delle patate e del limone, con la nota piccante del pepe in grani, ma se lo desiderate potete aggiungere dei pomodorini o del pomodoro in piccoli pezzi a cui, se volete, potete aggiungere anche delle verdure.

Sgombro al cartoccio al microonde

Per velocizzare ancora di più i tempi potete riporre il cartoccio con all’interno gli sgombri già conditi o insieme alle verdure che avete deciso di usare, in forno a microonde per 10 minuti Modalità Combinata grill-Microonde (750 W).

Una volta terminata la cottura potete servire ai vostri ospiti accompagnando con del limone e le verdure.

Sgombro al cartoccio Bimby

Anche il Bimby potrà essere un ottimo strumento che vi consenta di ottenere un risultato perfetto.Il cartoccio, infatti, potrà essere cotto nell’apposito Varoma. Inserite acqua a sufficienza nel boccale e quindi fate cuocere a Temperatura Varoma per 15 minuti.

I tempi di cottura potranno variare in base alla dimensione degli sgombri utilizzati.

Conservazione dello sgombro al cartoccio

I filetti di sgombro andranno consumati entro al massimo un paio di giorni, ma andranno riposti in frigo in un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete associare al sapore dello sgombro le verdure di stagione che preferite. Al posto del limone potete aggiungere del lime oppure potete arricchire il piatto con dello zenzero, da grattugiare direttamente sui filetti prima di servirli ai vostri ospiti. Otterrete sempre un risultato molto gustoso ed invitante, un piatto a cui sarà difficile dire di no.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!