Arancine mignon con ragù di salsiccia, funghi e mozzarella filante

Le arancine mignon con ragù di salsiccia, funghi e mozzarella filante sono degli antipasti sfiziosi ed irresistibili. Una tira l'altra. Ecco la ricetta

Arancine mignon con ragù di salsiccia, funghi e mozzarella filante
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le arancine mignon con ragù di salsiccia, funghi e mozzarella filante sono un antipasto stuzzicante e molto appetitoso, ideale da servire per un buffet freddo oppure per un aperitivo in compagnia di amici. Ottime se accompagnate da un buon bicchiere di prosecco Valdobbiadene o da un aperitivo analcolico gassato.

Preparare queste arancine mignon è abbastanza semplice ed economico, si presentano bene e sono un’idea finger food molto originale. Si tratta di una versione “easy” delle classiche arancine alla carne palermitane, sono infatti più semplici e veloci. Vediamo insieme come realizzarle.

Ingredienti

  • 400 g di riso
  • 250 g di salsiccia
  • 300 ml di passata di pomodoro
  • 120 g di funghi
  • 130 g di mozzarella
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 carota
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 50 ml di vino rosso
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 1 pizzico di noce moscata
  • q.b di sale

Ingredienti per la pastella

  • 200 ml di acqua
  • 2 cucchiai di farina 00

Ingredienti per la panatura

  • 250 g di pangrattato

Ingredienti per friggere

  • q.b di olio di semi

Preparazione

Per realizzare le arancine mignon con ragù di salsiccia, funghi e mozzarella filante innanzitutto mettete a cuocere il riso in abbondante acqua salata, scolatelo al dente e lasciatelo raffreddare.

Adesso preparate il ragù di salsiccia: tritate finemente mezza cipolla e grattugiate mezza carota. Mettete il tutto in una pentola capiente con un mestolino d’acqua e accendete il fuoco a fiamma moderata. Lasciate stufare la cipolla e quando l’acqua sarà evaporata compleatamente aggiungete l’olio extravergine d’oliva e mescolate con cura.

Fate soffriggere le verdure e quando la cipolla sarà ben dorata unite la salsiccia di suino sbriciolata e mescolate. Fate saltare per qualche minuto dopo di che aggiungete i funghi affettati e mescolate nuovamente. Sfumate con il vino rosso e lasciatelo evaporare.

Aggiungete la passata di pomodoro, un pizzico di sale e uno di noce moscata, mescolate con cura e lasciate cuocere a fiamma molto bassa coprendo con un coperchio per circa 15-20 minuti. Quando il ragù di salsiccia e funghi si è addensato, togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.

Unite il riso al ragù di carne e mescolate delicatamente. Aggiungete 2 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato (facoltativo) e mescolate di nuovo. Lasciate raffreddare il riso su un vassoio, successivamente formate tante palline e al centro mettetevi un cubetto di mozzarella Fior di Latte. Adesso dovrete preparare la pastella per le arancine mignon.

In una ciotolina mettete l’acqua a temperatura ambiente e la farina, mescolate per evitare la formazione di grumi. Tuffate velocemente la prima arancina mignon nella pastella e passatela nel pangrattato. Ripetete l’operazione e passate all’arancina successiva, fino ad esaurimento degli ingredienti.

Quando le arancine mignon sono tutte pronte, friggetele in abbondante olio di semi, scolatele su carta assorbente e aggiungete un pizzico di sale. Servite ben calde o tiepide.

In alternativa potete servire degli arancini di riso o dei supplì al telefono.

Arancine mignon con ragù di salsiccia, funghi e mozzarella filante

Conservazione

Le arancine mignon con ragù di salsiccia, funghi e mozzarella filante si conservano per un paio di giorni. Andranno però scaldate prima di essere consumate nuovamente. Prima di essere fritte possono anche essere congelate.

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

Le arancine mignon con ragù di salsiccia, funghi e mozzarella filante sono un antipasto stuzzicante e molto gustoso, ideale da servire per un buffet di compleanno oppure per l'aperitivo. Potete utilizzare anche il classico ragù di carne oppure creare una versione vegetariana senza carne. Per friggere utilizzate un olio di semi di girasole o, meglio ancora, l'olio di semi di arachide.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!