Bastoncini di pollo

I bastoncini di pollo sono un antipasto molto particolare, perfetto come finger food, che viene apprezzato anche dai più piccoli. Vediamo la ricetta per prepararli ed alcune varianti per arricchire il piatto

Bastoncini di pollo
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I bastoncini di pollo sono dei semplici spiedini realizzati con del pollo tritato e arricchiti con spezie ed aromi, che rendono questo piatto sfizioso e molto leggero, ma soprattutto adatto a moltissime occasioni. I bastoncini di pollo sono ottimi, infatti, per un aperitivo veloce o possono costituire un vero e proprio secondo soprattutto per i più piccoli, che vengono stuzzicati dalla loro forma particolare. I bastoncini di pollo possono essere servivi con una salsa allo yogurt, della maionese o del ketchup a seconda dei gusti. Vediamo, quindi, come realizzare degli ottimi bastoncini di pollo.

Ingredienti

  • 500 g di petto di pollo
  • 1 cipolla media
  • 50 g di pan grattato
  • 1 uovo
  • Aromi per arrosto q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Menta q.b.

Ingredienti per la panatura

  • pan grattato q.b.
  • 2 uova
  • farina 00 q.b.

Ingredienti per friggere

  • Olio di semi q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei bastoncini di pollo dovete partire proprio dall’impasto che li andrà a costituire. Per fare questo avrete bisogno di un mixer nel quale dovrete inserire intanto il petto di pollo, tagliato a cubetti molto grossolani, ed il pan grattato. Per la preparazione dei bastoncini di pollo potete utilizzare del pan grattato già pronto oppure andarlo a realizzare voi stessi. In quest’ultimo caso procedete prima alla realizzazione del pan grattato dedicandovi in un secondo tempo al pollo.

Per preparare il pan grattato vi servirà del pane ben raffermo a cui dovete togliere la crosta esterna e ridurre in cubetti da inserire all’interno del mixer. In una decina di secondi avrete un pan grattato ben fine, perfetto per la preparazione dei bastoncini di pollo. Una volta tritati sia il pane che il pollo potete unite i due composti.

Una volta amalgamati il pan grattato e il pollo dedicatevi alla cipolla. Sbucciatela e tagliatela in cubetti molto piccoli, utilizzando un coltello ben affilato. Meglio triterete la cipolla e meno la avvertirete all’interno dei bastoncini di pollo.

Unite la cipolla al pollo ed al pan grattato spostando il tutto in una ciotola ben capiente. Aggiungete anche il peperoncino e gli aromi per arrosto. Attenzione alla quantità di peperoncino che inserite all’interno del vostro piatto. È infatti bene dare una nota piccante ai bastoncini di pollo, ma meglio non esagerare per non rovinare poi il sapore del vostro piatto che se troppo speziato potrebbe non essere apprezzato da tutti.

Tritate anche le foglioline di menta ed aggiungetele al composto insieme all’uovo. Amalgamate quindi il tutto in maniera da ottenere un composto ben compatto e denso in cui tutti gli ingredienti si sono fusi completamente. Aggiustate a questo punto di sale e iniziate a realizzare la forma tipica dei bastoncini di pollo.

Potete decidere di creare dei bastoncini di pollo dalla forma più allungata oppure di crearne di più schiacciati e corposi. Decidete in base ai vostri gusti ed a quelli dei vostri ospiti. Bagnate le mani con un po’ di acqua e realizzate dei piccoli cilindri o delle palline, a seconda della forma che avete scelto di dare ai vostri bastoncini di pollo, e adagiate le varie forme su un piatto di portata. Procedete in questo modo fino a quando non avrete terminato l’impasto e poi riponete i vostri bastoncini di pollo in frigorifero per circa 15 minuti, in maniera tale che i bastoncini di pollo abbaino modo di compattarsi per bene prima di passare alla fase successiva.

Dopo che i vostri bastoncini di pollo avranno riposato in frigorifero usciteli e procedete a friggerli o a grigliarli. In quest’ultimo caso, mettete una piastra sul fuoco e quando sarà ben calda andatevi adagiando i vostri bastoncini di pollo. Salate e girate a metà cottura per ottenere un risultato omogeneo su entrambi i lati. Se desiderate avere dei bastoncini di pollo ancora più gustosi passateli a nella farina, nell’uovo e nel pangrattato e friggeteli in abbondante olio ben caldo. In questo modo i vostri bastoncini di pollo saranno ancora più appetitosi, soprattutto per i più piccoli.

Procedete con la cottura fino a quando non avrete terminato tutti i vostri bastoncini di pollo e serviteli ancora ben caldi ai vostri ospiti. I bastoncini di pollo sono dei perfetti finger food per cui serviteli con uno stecchino per rendere più facile la loro consumazione e per renderli ancora più appetitosi per i più piccoli. i bastoncini di pollo sono ottimi da servire con della sala allo yogurt, della maionese o del ketchup o, per gli amanti dei sapori più particolari, anche della senape o della salsa barbecue.

I bastoncini di pollo sono ottimi per un aperitivo, ma sono anche un’ottima idea da portare a tavola come secondo per i più piccoli.

Consigli e varianti

I bastoncini di pollo sono molto gustosi, ma se lo desiderate potete arricchirli ancora di più con delle altre spezie, aggiungendo del coriandolo o della noce moscata oppure sostituendo la menta con del prezzemolo. In ogni caso il risultato sarà davvero ottimo.

I bastoncini di pollo sono un’ottima idea per i più piccoli, ma in questo caso sarà bene limitare la quantità di peperoncino all’interno della preparazione per evitare che i vostri piccoli rifiutino il piatto perché eccessivamente piccante.

I bastoncini di pollo sono ottimi come antipasti ma in alternativa potete preparare dell’insalata di pollo, degli involtini di verza, degli involtini primavera, delle cipolle ripiene, degli involtini di peperoni o del vitello tonnato. Come alternativa per i più piccoli, se portate a tavola i bastoncini di pollo come secondo piatto, potete servire delle polpette fritte. In questo modo metterete d’accordo davvero tutti e il risultato sarà un grandissimo successo.

Conservazione

I bastoncini di pollo si conservano in frigorifero per un paio di giorni, se chiusi all’interno di un contenitore ermetico o se coperti con della pellicola trasparente in maniera tale che non si secchino al contatto con l’aria. I bastoncini di pollo andranno, ovviamente, riscaldati in forno o in microonde, prima di essere nuovamente serviti ai vostri ospiti. In questo modo, infatti, ritroveranno la loro morbidezza ed il loro gusto iniziale. I bastoncini di pollo, però, sono ottimi da consumare quando sono ancora ben caldi e appena preparati per poterli apprezzare al meglio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!