Cozze alla tarantina

Le cozze alla tarantina sono un antipasto sfizioso e leggero, perfetto per le giornate estive ma anche per il periodo invernale. Arricchite con dei crostoni di pane croccanti sono un piatto davvero irresistibile. Vediamo insieme come prepararle

Cozze alla tarantina
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le cozze alla tarantina, come indica il suo stesso nome, sono un piatto tipicamente pugliese. Si tratta di una preparazione molto semplice, perfetta per le località di mare in cui le cozze sono ben fresche e saporite. In questa preparazione le cozze vengono arricchite con del pomodoro ed accompagnate con dei crostoni di pane croccanti. Le cozze alla tarantina sono perfette sia per l’estate ma anche per l’inverno. Vediamo insieme come prepararle.

Ingredienti

  • 1 kg di cozze
  • 500 g di polpa di pomodoro
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale q.b.
  • peperoncino q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 6 fette di pane casareccio

Cozze-alla-tarantina-88387

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle cozze alla tarantina dovete partire proprio dalle cozze, che vanno lavate per bene sotto acqua fredda corrente, eliminando dal guscio ogni residuo ed eliminando anche i barbigli ancora presenti.

Fatto questo passate alla cottura. Prendete una pentola ben capiente e mettete a rosolare uno spicchio d’aglio, tritato molto finemente. Una volta appassito aggiungete le cozze e coprite con un coperchio così che le cozze si aprano per bene. Fatto questo tenetele da parte a freddare e togliete il liquido di cottura.

Fatto questo fate rosolare l’altro spicchio d’aglio in una padella con dell’olio extravergine d’oliva ed aggiungete la polpa di pomodoro. Aggiungete anche il concentrato di pomodoro e fate cuocere il tutto aggiustando di sale e di peperoncino. Fate attenzione a non esagerare con il sale perché ricordate che le cozze sono già sapide.

Aggiungete, quindi, le cozze e fate andare il tutto per qualche minuto così che le cozze si insaporiscano per bene del loro condimento. Nel frattempo dedicatevi ai crostoni di pane. Cospargete le fette di pane con dell’olio extravergine d’oliva e, se lo gradite, strisciatevi sopra dell’aglio. Mettete in forno con funzione grill per qualche minuto a 200°C così che diventino ben croccanti.

Quando le cozze alla tarantina sono pronte aggiungete il prezzemolo precedentemente tritato molto finemente. Servite le cozze alla tarantina ben calde dopo averle accompagnate con i crostini.

Cozze-alla-tarantina-88387

Consigli e varianti

Le cozze alla tarantina sono già molto saporite ma in alternativa potete utilizzare il brodo di cottura delle cozze ed aggiungere a quello del concentrato di pomodoro, riducendo notevolmente la quantità di polpa di pomodoro oppure sostituendolo completamente.

Le cozze alla tarantina sono un ottimo antipasto, che solitamente piace davvero a tutti. In alternativa, però, potete servire delle cozze gratinate o un’impepata di cozze. Tutti piatti dal sapore molto semplice, ma che possono essere serviti davvero in mille occasioni diverse. Durante la stagione estiva possono anche essere serviti come pasto unico.

Conservazione

Le cozze alla tarantina sono ottime da consumare ben calde subito dopo averle preparate così da poterle apprezzare al meglio. Le cozze alla tarantina si possono conservare per al massimo un giorno chiuse in un contenitore ermetico. Andranno, però, scaldate in pentola per qualche minuti così che ritornino ben calde come quando le avete preparate.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!