Zuppa di cozze al pomodoro

La zuppa di cozze al pomodoro è gustosa, golosa e perfetta da servire con crostini di pane. Ecco la ricetta e la versione in bianco

Zuppa di cozze al pomodoro
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La zuppa di cozze al pomodoro è un piatto perfetto da portare a tavola durante la stagione estiva, specie nelle località di mare. E’ infatti tipica di Napoli e dintorni ma ormai anche delle principali città di mare. Una buona zuppetta di cozze in rosso sarà ideale per iniziare un menu a base di pesce o per un secondo piatto sfizioso e diveso dal solito che piacerà proprio a tutti.

Tra gli antipasti di pesce, infatti, questa ricetta è una delle più popolari, sorella dell’impepata di cozze, perfetta anche per chi non ha molta dimestichezza ai fornelli. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, infatti, si tratta di una preparazione scarna e molto veloce che però vi consentirà di ottenere un risultato davvero perfetto.

Vediamo, quindi, come si prepara la zuppa di cozze ed alcune varianti interessanti.

Ingredienti

  • 1 kg di cozze
  • 70 g di concentrato di pomodoro
  • 3 spicchi di aglio
  • q.b di peperoncino
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di pane

Preparazione della zuppa

Per preparare la zuppa di cozze al pomodoro la prima cosa fare è dedicarsi alla pulizia delle cozze. Si tratta, infatti, di un’operazione molto delicata ed importantissima per la buona risucita di questa ricetta.

Le cozze, infatti, presentano parecchie impurità sul guscio per cui è importante lavarle con grande attenzione al fine di evitare che queste finiscano all’interno del piatto finito rovinando il risultato finale ottenuto. La prima cosa da fare è lavare le cozze sotto acqua fredda corrente sfregando con una spugnetta per eliminare tutte le impurità. Fatto questo eliminate il filamento che fuoriesce dal guscio. Continuate in questo modo fino a quando avrete trattato tutte le vostre cozze. Adesso mettete le cozze in una ciotola con dell’acqua per una decina di minuti.

Come detto precedentemenete si tratta di operazioni che possono sembrare di poca importanza ma che sono invece fondamentali per la buona riuscita del piatto. Adesso che le cozze sono pronte dedicatevi agli spicchi d’aglio che andranno privati della buccia. Potete decidere di lasciare gli spicchi d’aglio interi oppure di tritarli molto finamente, se preferite avvertirli all’interno del piatto finito. Una volta pronto, l’aglio andrà messo in una pentola dai bordi alti con dell’olio extravergine d’oliva ad imbiondire.

Fate andare per qualche minuto ed aggiungete quindi le cozze. Fate andare a fiamma vivace per qualche minuto coprendo con il coperchio. In questo modo, infatti, le cozze inizieranno ad aprirsi. Fate andare il tutto per alcuni minuti e controllate le cozze. Qualora ce ne fossero ancora chiuse fate proseguire la cottrura per qualche altro minuto sempre coprendo con il coperchio. Adesso è il momento di realizzare quel sughetto che rende la zuppa di cozze tanto amata in tutto il mondo.

Aggiungete al liquido di cottura che si sarà formato nel frattempo il concentrato di pomodoro. La quantità di questo ingrediente può variare in base al vostro gusto ed al sugo più o meno denso che volete ottenere. Dosate, quindi, la quantità di questo ingrediente in base ai vostri gusti. Aggiustate con il pepe e il sale, facendo attenzione però a non esagerare perchè le cozze sono già molto sapide.

Coprite con il coperchio e fate proseguire la cottura per qualche altro minuto. Togliete, quindi il coperchio e fate andare qualche altro minuto aggiungendo il prezzemolo, che nel frattempo avrete lavato accuratamente e tritato. A questo punto la zuppa di cozze al pomodoro è pronta per essere servita ai vostri ospiti quando è ancora ben calda accompagnando con i crostini di pane, che avrete preparato cospargendole con dell’olio e mettendo in forno preriscaldato a 200°C per circa 10 minuti a fino a quando saranno dorati.

In alterantiva potete preparare zuppa di cozze alla tarantina che piacerà comunque a tutti. Il sapore delle cozze, infatti, verrà esaltato dal pomodoro in pezzi, che si avverirà più distintamente e che potrà essere utilizzato, qualora avanzasse, anche come condimento per un ottimo primo piatto.

Zuppa di cozze in bianco

Se non gradite il sapore del pomodoro o del concentrato di pomodoro potete servire una versione in bianco. In questo caso dovrete far cuocere le cozze in pentola con il coperchio ed aromatizzare con spezie ed odori a vostra scelta. In questo caso, per dare una nota di sapore in più, potete aggiungere anche altri pesci, a seconda del pescato del giorno della zona in cui vi trovate o dei vari abbinamenti che gradite di più o che si addicono meglio al vostro menu. Si sposano, ad esempio, bene con le cozze anche le vongole o i gamberi.

Nella preparazione della zuppa di cozze alla napoletana, per esempio, troverete anche gamberi, seppie e polpo insaporiti dal pomodoro in pezzi o dalla polpa. Il risultato finale è comunque un trionfo di sapori. Potrete spaziare e sbizzarrirvi con la fantasia e realizzare zuppe di pesce sempre diverse e particolari, perfette per un pranzo leggero ma carico di gusto. Qualsiasi sia, però, la variante che avete intenzione di servire fate sempre attenzione alla pulizia dei pesci perchè sarà un elemento di fondamentale importanza per la buona riuscita del piatto.

Zuppa al pomodoro

Conservazione

La zuppa di cozze va consumata ben calda subito dopo la sua peparazione. Si può conservare per al massimo qualche ora.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Dosate la quantità di pepe o peperoncino in base al sapore più o meno piccante che volete dare alla vostra preparazione. Se volete rendere il piatto ancora più intenso utilizzate dell’olio al peperoncino, che darà una marcia in più a tutta la preparazione. Se lo desiderate, potete anche ridurre il pane in quadrotti e fare saltare con dell’olio in padella così da rendere i crostini più semplici da mangiare.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!