Occhi di bue al cacao con marmellata di ciliegie

Gli occhi di bue al cacao con marmellata di ciliegie sono dei dolcetti davvero deliziosi, semplici da preparare e molto sfiziosi. Ecco la ricetta

Occhi di bue al cacao con marmellata di ciliegie
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli occhi di bue al cacao con marmellata di ciliegie hanno un unico difetto: una volta assaggiati non si smette di mangiarli!

Ottimi a colazione, a merenda, in un piccolo buffet per bambini, ma anche abbinati a un tè caldo aromatico. Molto semplici da realizzare, potrete sbizzarrirvi abbinando anche altre marmellate che più vi piacciono e se avete bambini a casa è un ottimo passatempo domenicale per cucinare insieme a loro.

Vediamo, quindi, insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 235 g di farina 00
  • 15 g di cacao in polvere
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 40 g di tuorli
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Per preparare gli occhi di bue al cacao con marmellata di ciliegie iniziate dalla preparazione della pasta frolla. Il metodo è quello dei grandi maestri, ovvero semplice, efficace e veloce! Pesate tutti gli ingredienti ed assicuratevi che il burro sia ammorbidito un pò.

Setacciate la farina con il cacao in modo da amalgamarli e disponete a fontana sul tagliere creando un buco in mezzo con la mano. Al centro versate lo zucchero a velo e la vanillina, adagiatevi sopra il burro ammorbidito, i tuorli (circa due) e il pizzico di sale.

Iniziate a impastare dal centro, senza toccare la farina e andando poi successivamente verso l’esterno: impastate il burro con le uova, strizzando questi due ingredienti tra le dita della mano; una volta che si saranno miscelati iniziate a raccogliere con la mano lo zucchero e a incorporarlo alla massa di burro e tuorli. A questa pastella incorporate ora la farina, strusciandola tra le mani in modo che ci aiuti a ripulirle dalla pastella burrosa. Questa ultima fase deve durare meno possibile, per cui impastare velocemente finchè il composto non risulta omogeneo, avvolgete nella pellicola e lasciate riposrae in frigo per almeno un’ora.

Quando avrà riposato, stendere la pasta frolla al cacao con l’aiuto del mattarello e poca farina, creando uno strato di 3-4 mm di spessore. Prendete due coppapasta tondi, o comunque due taglia biscotti della stessa forma, di cui uno di diametro visibilmente più piccolo dell’altro.

Coppate la pastafrolla in tanti dischi e alla meta di questi create un foro centrale con lo stampino più piccolo. Con l’aiuto di un pennello in silicone o più semplicemente con il dito, corpargete i dischi bucati con dell’albume o dell’acqua e fateli aderire sulle basi piene, in questo modo in cottura non si scolleranno e conterranno perfettamente la marmellata alle ciliegie.

Mettete quindi in forno a circa 170°C e cuocere per 10-12 minuti circa.

Una volta cotti e freddi, scaldate al microonde per pochi secondi la marmellata di ciliegie con un goccio d’acqua (1 cucchiaino d’acqua ogni due cucchiai grandi di mamellata) e mescolate bene in modo che risulti più fluida: inserite nel foro centrale dei biscotti la marmellata di ciliegie e attendere che si asciughi prima di consumare i vostri occhi di bue al cacao con marmellata di ciliegie.

In alternativa potete servire degli occhi di bue con Nutella o dei biscotti al cioccolato

Conservazione

Gli occhi di bue al cacao con marmellata di ciliegie si conservano per diversi giorni in un contenitore ermetico. 

I consigli di Alice - Il Dolce Di Alice

Con la dose indicata per la pasta frolla potrebbe avanzarvene un po'. Potete usarla sul momento per fare dei semplici biscotti oppure, a fine preparazione, riutilizzate la pellicola per avvolgere l'avanzo e congelatela, si manterrà bene e potrete utilizzarla alla prossima preparazione. Estraete dal forno gli occhi di bue quando ancora sono morbidi, si asciugheranno poi al contatto con l'aria fredda.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!