Cuoricini di frolla al cacao

Con dei cuoricini di frolla al cacao non potrete che fare centro, sia in occasioni romantiche che semplicemente per stupire i più piccoli. Una ricetta semplice ma sicuramente apprezzata

Cuoricini di frolla al cacao
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

cuoricini di frolla al cacao sono degli squisiti biscotti, che si sciolgono in bocca. Sono ideali da inzuppare in una bella tezza di latte al mattino, per cominciare la giornata con “il piede giusto”, oppure per una gustosa merenda, con un tè fumante.

L’impasto si realizza come una classica pasta frolla ed è anche possibile preparare l’impasto il giorno prima e poi formare i biscotti e cuocerli. Saranno anche un’ottima idea regalo, confezionati in un grazioso sacchetto: sicuramente sapranno far felice chiunque sia il fortunato che li riceverà. Scopriamo come si preparano.

Ingredienti

  • 1 uovo
  • 2 tuorli
  • 345 g di farina 00
  • 30 g di cacao in polvere
  • 150 g di zucchero a velo
  • 225 g di burro
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Per realizzare i cuoricini di frolla al cacao cominciate a radunare in una ciotola la farina setacciata con il cacao amaro, lo zucchero a velo con la vanillina ed il burro freddo di frigorifero, tagliato a pezzetti. Iniziate a lavorate, pizzicando il burro e formando una sorta di “sfarinato” con la farina, ottenendo un composto bricioloso. Unite le uova leggermente battute con i tuorli, il pizzico di sale ed amalgamate velocemente il tutto, fomando un panetto.

Avvolgete il panetto nella pellicola per alimenti e ponetelo a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Preparate una placca, rivestendola con la carta forno. Trascorso il tempo di riposo, recuperate il panetto e stendentelo su un piano infarinato, aiutandovi con il mattarello: portate la pasta ad uno spessore di circa 0,5 cm. Con un tagliabiscotti a forma di cuore ritagliate i frollini e adagiateli distanziati tra loro sulla placca.

Mettete la placca con i biscotti in frigorifero per circa 10 minuti. Intanto, riscaldate il forno a 170°C. Infornate i biscotti e cuoceteli per circa 10 minuti, facendo attenzione a non prolungare troppo la cottura.

Sfornate i frollini e spostateli delicatamente, aiutandovi con una paletta (fate attenzione a non scottarvi), su una gratella e lasciateli raffreddare a temperatura ambiente.

Conservazione

I frollini si conservano per un paio di settimane, ben chiusi in una scatola di latta oppure in sacchetti per alimenti.

Michelina Siracusano

I consigli di Michelina

Di fondamentale importanza è non surriscaldare il burro, in nessuna delle fasi di realizzazione dei biscotti, in quanto verrebbe compromessa la croccantezza del prodotto finale. Per la stessa ragione, è importante anche il riposo in frigorifero: questo vi consentirà di ottenere biscotti friabili, croccanti e che manterranno perfettamente la forma data.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!