Girelle di frolla bigusto

Le girelle di frolla bigusto sono dei biscotti molto semplici da preparare ma di sicuro effetto. Ecco la ricetta

Girelle di frolla bigusto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le girelle di frolla bigusto sono davvero semplici e facili da preparare, oltre che divertenti per il loro effetto spirale che esce a sorpresa dal taglio dell’impasto! Basterà preparare le due tipologie di pasta frolla, anche in anticipo conservandole in frigo, e utilizzarle sul momento quando sono ben fredde.

Per un risultato ancora più ricco e gustoso, potete aromatizzare la frolla chiara con la scorza di arancio, di limone, o di vaniglia oppure anche dei semi di papavero, che daranno un tocco in più all’aspetto estetico già molto accattivante!

Vediamo, quindi, insieme come preparare questi particolari biscotti.

Ingredienti per la frolla

  • 250 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 40 g di tuorli
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la frolla al cacao

  • 235 g di farina 00
  • 15 g di cacao in polvere
  • 100 g di zucchero
  • 150 g di burro
  • 40 g di tuorli
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Iniziate la preparazione delle girelle di frolla bigusto partendo dalla realizzazione della pasta frolla, che potrete realizzare sia a mano che sul tagliere o in planetaria. In ogni caso iniziate dalla frolla chiara e poi da quella al cacao, così da non sporcare troppo il piano di lavoro contaminando il colore di quella senza cacao.

Versate la farina a pioggia sul tagliere e create un buco al centro con le dita, dove metterete lo zucchero a velo, allargando nuovamente al centro, e il burro freddo con i tuorli e il pizzico di sale. Iniziate ad amalgamare con una mano il burro con i tuorli strizzandoli insieme tra le dita, finchè non ottenete un composto omogeneo.

Poi piano piano incorporate anche lo zucchero e per ultima la farina, che strofinerete con la mano pulita su quella coi residui di impasto in modo da eliminarli dalle dita. Impastate molto brevemente quel tanto che basta per creare una palla omogenea, avvolgete nella pellicola e schiacciate il panetto mettendolo poi in frigo almeno per mezz’ora.

Procedete allo stesso modo con la frolla al cacao, setacciando insieme cacao e farina prima di metterli sul piano. Otterrete così l’altro panetto che metterete in frigo.

Trascorsi i tempi di raffreddamento stendete le due frolle con l’aiuto di un po’ di farina fino a uno spessore di 3-4 mm, poi sovrapponete la frolla chiara su quella al cacao e fatele ben aderire. Con un coltello rifilate il bordo a destra e a sinistra, in modo che i lembi delle due frolle combacino bene. Iniziate da uno dei due lati e arrotolate bene le due frolle, in modo da creare un cilindro stretto, facendo quindi attenzione con non rimanga aria all’interno. Avvolgete stretto nella pellicola il cilindro e mettete in frigo a rassodare, oppure in freezer per 5 o 10 minuti in modo da ottenere lo stesso effetto più velocemente.

Togliete dal frigo e intanto scaldate il forno a 175°C. Con un coltello affilato tagliate il cilindro in tante fette dello spessore di 3 o 4 mm, adagiandole su una leccarda con carta forno. Cuocete per circa 8-10 minuti a forno statico, estraete quando ancora sono leggermente morbide ma dorate e fate raffreddare prima di servire.

In alternativa potete preparare dei biscotti al cioccolato o dei biscotti a scacchi.

Conservazione

Le girelle di frolla bigusto si conservano per 4-5 giorni in un contenitore ermetico.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Aromatizzate la frolla con sapori che più vi piacciono: ottima la scorza di arancia o di limone, che potrete incorporare alla frolla chiara aggiungendole al burro e tuorli, oppure arricchitele con dei semi di papavero che metterete insieme alla farina setacciata sul piano. L'effetto cromatico sarà ancora più piacevole.

Altre ricette interessanti
Commenti
Patrizia Pagliai
Patrizia Pagliai

12 dicembre 2016 - 18:56:17

Sembrano buonissimi! Perfetti con un tea delle 5!

0
Rispondi