Dolci   •   Torte

Torta Foresta nera

La torta Foresta nera è un dolce tipico della Germania dal sapore corposo e dall'aspetto decisamente d'impatto. Vediamo come prepararla e come poterla arricchire ancora di più per avere un risultato che stupirà i nostri ospiti

Torta Foresta nera
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta foresta nera è un dolce tipicamente tedesco, ma ormai diventato un vero e proprio classico della pasticceria, amato in tutto il mondo non soltanto per il suo sapore ricco, ottenuto grazie alla farcitura con crema chantilly e ciliegie, ma anche per il suo aspetto estetico molto decorato e d’impatto. La realizzazione della torta foresta nera è abbastanza lunga e richiede una buona manualità ma il risultato finale di certo vi ripagherà di tutti gli sforzi. Vediamo, quindi, come preparare un’ottima torta foresta nera.

Ingredienti per la base

  • 120 g di farina 00
  • 160 g di cioccolato fondente
  • 90 g di burro
  • 6 uova
  • 65 g di maizena
  • 200 g di zucchero semolato
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci
  • 1 bustina di vanillina

Ingredienti per la farcitura

  • 400 g di ciliege nere
  • 75 g di zucchero semolato
  • 800 ml di panna
  • 70 g di zucchero a velo
  • 60 ml di liquore

Ingredienti per decorare

  • 100 g di scaglie di cioccolato
  • 12 ciliege

Torta foresta nera-83355

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta foresta nera dovete partire dalla realizzazione della base, che poi farcirete con la crema. Come prima cosa dedicatevi al cioccolato, che andrà sciolto a bagnomaria oppure in microonde per una decina di secondi. Per velocizzare l’operazione tritate, anche grossolanamente, il cioccolato.

Quando il vostro cioccolato sarà perfettamente fuso aggiungete il burro e fate sciogliere per bene il tutto. Mettete da parte il composto ottenuto e spostatevi in planetaria.

Aggiungete i tuorli e metà circa dello zucchero semolato, che lavorerete fino a quando avrete ottenuto una crema ben areata e spumosa a cui aggiungerete il composto di cioccolato e burro, che avete ottenuto prima e che ormai sarà abbastanza tiepido. Mentre il cioccolato si incorpora al composto dedicatevi agli albumi.

Questi, infatti, andranno montati a neve insieme allo zucchero rimasto, che dovrete aggiungere quando gli albumi inizieranno a prendere consistenza e mai prima. Quando saranno ben montati gli albumi potranno essere aggiunti al composto ottenuto in planetaria, sempre con movimenti molto delicati dall’alto verso il basso così che gli albumi non si smontino. Fatto questo aggiungete la farina, il lievito, la vanillina e la maizena, setacciandoli con un colino a maglie strette in maniera tale da evitare la formazione di grumi. Amalgamate il tutto, sempre molto delicatamente per non smontare il composto.

Fatto questo l’impasto per la base della vostra torta foresta nera è pronto per cui non resta che versarlo all’interno di una tortiera precedentemente imburrata ed infarinata, di 24 cm di diametro circa. Mettete quindi in forno preriscaldato a 180°C per circa 45 minuti.

Quando la torta sarà pronta e abbastanza dorata e compatta in superficie toglietela dal forno e lasciatela freddare un po’ prima di toglierla dalla teglia e farla freddare su una grata, così che l’umidità non la bagni.

Mentre la torta si fredda dedicatevi alle ciliegie, che andranno messe in padella con lo zucchero e il liquore che avete scelto. Fate andare per qualche minuto soltanto per evitare che le ciliegie si ammorbidiscano troppo. Mettete le ciliege da parte e lasciatele freddare un po’ prima di filtrarle così da ricavarne anche il succo.

Fatto questo tornate ad occuparvi della base, che ormai si sarà freddata. Ricavatene tre dischi uguali e soprattutto ben dritti e dalla superficie liscia. Appoggiate sul piatto di portate nel quale servirete la vostra torta foresta nera il primo disco e cospargetelo con parte dello sciroppo che avete ricavato dalle ciliege. Disponete anche una parte delle ciliege.

Fatto questo dedicatevi alla realizzazione della crema Chantilly (cliccate qui per la ricetta) e poi coprite le ciliege con una parte della crema ottenuta. Continuate in questo modo anche con il secondo strato, ripetendo le stesse operazioni.

Apponete, quindi, l’ultimo disco di base, cospargete sempre con lo sciroppo e poi coprite il tutto con al crema Chantilly rimasta. È molto importante livellare sempre molto bene la crema così da avere poi una torta ben dritta ed esteticamente invitante. Coprite e livellate anche i bordi, utilizzando un coltello o meglio ancora una spatola.

Fatto questo dedicatevi alla decorazione della vostra torta foresta nera. Cospargete i lati ed un bordo sulla sommità con i riccioli di cioccolato e poi, utilizzando una sac à poche e la crema chantilly rimasta fate dei piccoli ciuffetti sul bordo e uno al centro. Su ogni ciuffetto ottenuto aggiungete una ciliegia fresca a cui potete lasciare anche il picciolo per aumentare l’effetto d’impatto della vostra torta foresta nera.

La torta foresta nera a questo punto è pronta per cui non resta che farla riposare per almeno un’ora in frigorifero prima di servirla ai vostri ospiti.

Torta foresta nera-83355

Consigli e varianti

La torta Foresta nera è un vero e proprio classico della pasticceria tedesca ed in quanto tale solitamente si tende a non stravolgerla molto. Potete, però, se lo desiderate variare nella scelta del liquore, scegliendo quello che più preferite.

La torta Foresta nera è una torta molto corposa e saporita, ma in alternativa potete servire una Torta Sacher, una torta Setteveli o una Torta Pan di Stelle. Tutte torte dal sapore intenso e molto amato.

Conservazione

La torta Foresta nera si conserva per 2-3 giorni al massimo coperta con della pellicola trasparente oppure chiusa all’interno di un contenitore ermetico.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!