Dolci   •   Torte

Torta girella all’arancia

La torta girella all'arancia è un dolce morbido, profumato ma davvero irresistibile da servire in tantissime occasioni. Ecco la ricetta per realizzarla ed alcune varianti altrettanto golose

Torta girella all’arancia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta girella all’arancia è un dolce non soltanto buono e profumatissimo ma anche molto d’impatto da poter servire ai propri ospiti per terminare un pasto o in occasioni più particolari, certi di stupirli sempre con una ricetta poco conosciuta ed ancora più ricca rispetto alla classica torta all’arancia.

Si parte da una base di torta all’arancia che viene poi farcita con una disposizione a spiral con della gelatina all’arancia. Il risultato è davvero strepitoso e piacerà a tutti per il suo sapore molto fresco e leggero.

Vediamo, quindi, come preparare un’ottima torta girella all’arancia.

Ingredienti per la torta all’arancia

  • 300 gr di farina 00
  • 350 ml di succo d’arancia
  • scorza grattugiata di 2 arance
  • 200 gr di zucchero
  • 150 gr di burro
  • 4 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Ingredienti per la gelatina all’arancia

  • 8 fogli di gelatina
  • 6 arance
  • 3 cucchiai di zucchero

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta girella all’arancia dovete partire dalla realizzazione della torta all’arancia, che costituirà la base del vostro dolce.

Come prima cosa dedicatevi alle arance di cui dovrete ricavare la scorza grattugiata e poi estrarre il succo, che andrà filtrato così da avere un risultato ben liscio e senza impurità al suo interno. Fatto questo in planetaria iniziate a lavorare le uova e lo zucchero per una decina di minuti fino a quando otterrete una crema ben spumosa ed areata.

Aggiungete, quindi, scorza ed il succo di arance ed il burro, che avrete nel frattempo fuso a bagnomaria o a microonde e fatto freddare per qulche minuto. Infine, aggiungete farina, lievito e vanillina che avrete setacciato per evitare la formazione di grumi. Amalgamate il tutto a mano, con una frusta, con dei movimenti molto delicati dall’alto versdo il basso così da non smontare le uova.

Il composto è quindi pronto per essere messo in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti. Una volta pronta e dorata in superficie la vostra torta all’arancia andrà sfornata e lasciata a freddare completamente. A questo punto dedicatevi alla preparazione della gelatina all’arancia. Come prima cosa mettete i fogli di gelatina in un po’ di acqua fredda così che si ammorbidiscano per bene.

Torta girella all’arancia

Prendete le arance e ricavatene il succo, filtrandolo anche questa volta come fatto prima per la preparazione della torta. Adesso aggiungete il succo all’interno di un pentolino e spostatevi sui fuochi. Aggiungete anche lo zucchero e, a fiamma bassa, mescolate continuamente per farlo sciogliere. Quando lo zucchero si sarà sciolto aggiungete i fogli di gelatina, ormai ben morbidi, che avrete strizzato per bene così da eliminare l’acqua in eccesso.

Continuate a mescolare per qualche minuto fino a quando avrete ottenuto un composto ben amalgamato. Fate freddare la gelatina ed aggiungetela poi all’interno di una sac à poche e tenete in frigo per circa 1 ora prima di utilizzarla per andare a creare la simpatica girella sulla vostra torta.

A questo punto la vostra torta girella all’arancia è pronta per essere servita ai vostri ospiti.

In alternativa potete servire un pan d’arancio o un plumcake al limone. Potete arricchire ancora di più la vostra preparazione farcendo la torta all’arancia con un’ottima crema all’arancia.

{{recipe_user_optional_img_2}}

Conservazione

La torta girella all’arancia si conserva per 2-3 giorni posta sotto una campana di vetro.

I consigli di Fidelity Cucina

Al posto della gelatina per la decorazione potete utilizzare della crema all’arancia da aggiungere direttamente sulla sommità del vostro dolce. Il risultato sarà ancora più ricco e corposo e piacerà davvero a tutti. Per dare una nota cromatica diversa potete spolverizzare con zucchero a velo prima di decorare oppure aggiungere delle scorze d'arancia candite.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!