Zeppole all’arancia al forno

Le zeppole all'arancia al forno sono dei dolci profumati e golosissimi, molto belli da presentare. Ecco la ricetta

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le zeppole all’arancia al forno sono un dolce tipico della giornata di San Giuseppe, che ricorre il 19 marzo. Si tratta di una preparazione tra le più classiche resa in questo caso più profumata e più particolare dalla presenza del succo d’arancia e della scorza.

Si tratta di un dolce molto profumato, morbido e cremoso ma che soprattutto sarà molto goloso e vi permetterà di potervi sbizzarrire con le decorazioni, utilizzando la frutta candita che più preferite.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime zeppole all’arancia al forno.

Ingredienti

  • 4 uova
  • 100 ml di succo d’arancia
  • 150 ml di acqua
  • 50 g di burro
  • 160 g di farina 00

Ingredienti per decorare

  • 300 g di crema pasticcera
  • q.b di ciliegie candite

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle zeppole all’arancia al forno dovete partire dalla preparazione dell’impasto base che costituirà le zeppole che poi andranno cotte in forno. Come prima cosa dovete mettere all’interno di un pentolino il succo d’arancia, l’acqua ed il burro.

Succo d'arancia
Succo d’arancia

Quando il burro si sarà ben sciolto potete aggiungere anche la scorza d’arancia. È importante in questa fase fare attenzione quando grattugiate la scorza dell’arancia perché non dovrete intaccare la parte bianca dell’arancia. In questo caso, infatti, avreste un retrogusto più amaro.

Farina 00
Farina 00

Aggiungete anche le scorze e non vi resta che aggiungere la farina, che sarà bene setacciare per evitare la presenza di grumi. Una volta aggiunta la farina dovrete mescolare energicamente con un cucchiaio di legno così da creare poco per volta un impasto sempre più denso. L’impasto sarà pronto quando inizierà a staccarsi dalle pareti.

Impasto pronto
Impasto pronto

L’impasto così ottenuto andrà messo da parte ad intiepidirsi e poi trasferito all’interno di una ciotola o all’interno della planetaria.

Uova
Uova

Solo a questo punto potete aggiungere poco per volta le uova così da amalgamarle per bene all’impasto. Il risultato finale che dovrete ottenere sarà un impasto molto elastico ma ben più cremoso di quello ottenuto sui fuochi.

Trasferite il composto così ottenuta all’interno di una sac à poche ed a questo punto passate alla realizzazione vera e propria delle vostre zeppole. Su una teglia foderata di carta da forno andate a creare due cerchi uno sull’altro che andranno a formare le vostre zeppole. Potete decidere di realizzare delle zeppole più o meno grandi a seconda del risultato finale che volete ottenere.

Realizzazione delle zeppole
Realizzazione delle zeppole

Le zeppole all’arancia andranno quindi messe in forno preriscaldato a 200°C per circa 20-25 minuti o fino a quando saranno ben dorate. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema pasticcera che vi servirà per la decorazione delle vostre zeppole all’arancia al forno.

Una volta pronte le zeppole andranno lasciate per circa 5-10 minuti all’interno del forno spento con lo sportello leggermente aperto così che possano asciugarsi per bene anche all’interno. Una volta sfornate ed intiepidite potete passare alla decorazione utilizzando la crema pasticcera che avete precedentemente preparato, utilizzando una sac à poche con punta a stella.

Decorazione con crema pasticcera
Decorazione con crema pasticcera

La decorazione finale può essere realizzata con una ciliegia candita o, ad esempio, con dell’amarena con delle arance candite, a seconda dei vostri gusti.

In alternativa potete preparare delle classiche zeppole al forno o delle zeppole di San Giuseppe fritte.

Conservazione

Le zeppole all’arancia al forno si conservano per circa 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

I consigli di Fidelity Cucina

E' importante fare attenzione alla cottura delle zeppole all'arancia. Queste, infatti, non dovranno essere tenute in forno troppo a lungo per evitare che induriscano eccessivamente così come non vanno sfornate quando sono ancora poco dorate perché rischiereste di avere ancora crude all'interno. Potete sbizzarrirvi anche con la farcitura, utilizzando al posto della crema pasticciera della crema all'arancia o della crema pasticcera al cioccolato.