English muffin

Gli english muffin sono delle focaccine soffici che fanno parte della colazione o del brunch anglosassone. Ecco come prepararli ed alcuni consigli utili

English muffin
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Non fatevi ingannare dal nome, gli English Muffin non sono i muffin dolci a cui siamo abituati ma sono delle focaccine soffici che solitamente vengono servite durante il brunch, in particolare in abbinamento con le uova alla Benedict, come base fragrante per gustare uova, bacon ma anche salmone.

L’impasto, che vede la presenza sia di sale che di zucchero, si rende estremamente versatile per essere gustato anche in abbinamento a confetture. Tagliati a metà, tostati e spalmati col burro saranno ottimi per una colazione dolce o salata e per un brunch domenicale, come nella perfetta tradizione anglosassone.

Vediamo, quindi, insieme come preparararli.

Ingredienti

  • 125 g di latte
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 12 g di lievito di birra
  • 100 ml di acqua
  • 30 g di burro
  • 300 g di farina 00
  • 1/2 cucchiaino di sale

Preparazione

Per preparare gli english muffin iniziate pesando tutti gli ingredienti così da averli a disposizione.

Sciogliete il lievito di birra nel quantitativo di acqua previsto a temperatura ambiente; nel frattempo in una casseruola mettete il latte a scaldare e quando sfiora il bollore togliete dalla fiamma, scioglieteci lo zucchero e fate stiepidire.

Nella ciotola della planetaria o in un contenitore capiente versate metà della farina, la soluzione di acqua e lievito e il burro ammorbidito. Iniziate a impastare a mano o con il gancio, mescolando vigorosamente finchè gli ingredienti saranno amalgamati. Aggiungere a questo punto la restante farina e impastare ancora per circa 5-10 minuti, finchè risulterà liscio e incordato.

Trasferire l’impasto in un contenitore leggermente unto con olio d’oliva, coprire con un panno avvolgendo bene la ciotola e lasciate lievitare per un’ora lontano da sbalzi di temperatura.

Prendete l’impasto, sgonfiatelo con il palmo delle mani lasciandolo abbastanza alto, circa 1 o 2 cm. Con un coppapasta ricavate dei dischi, lasciateli riposare su carta forno coperti con un panno per almeno 30 minuti. L’impasto crescerà di volume.

Quando saranno lievitati scaldate a fuoco medio una padella leggermente unta con olio di oliva e lasciate cuocere i muffin inglesi 8/10 minuti per lato a fiamma media.

In alternativa potete preparare una pasta per focacce o delle treccine di brioche.

English muffin

Conservazione

Gli english muffin si conservano per 2-3 giorni in un sacchetto per alimenti o all’interno di un contenitore ermetico.

I consigli di Alice - Il Dolce Di Alice

Non mettete il latte troppo caldo a contatto col lievito, potrebbe comprometterne la sua funzione e non far lievitare correttamente i muffin. Se avete un panno di lana, avvolgete la ciotola con un asciughino e poi con la lana, la lievitazione sarà al riparo da correnti d'aria. Se volete aromatizzare i muffin potete inserire insieme alla farina dei semi o delle spezie a vostro piacimento.

Altre ricette interessanti
Commenti
Rossella Gallori

14 febbraio 2017 - 21:17:55

L' unica cosa buona di ingllese che conosco.....sorry ...dopo la degina

0
Rispondi
Alice Parretta

14 febbraio 2017 - 21:20:15

God save the queen!

0