Pane naan alle patate

Il pane naan alle patate è una variante del classico pane indiano, molto versatile perchè si può farcire in tanti modi ed accompagnare a tanti piatti diversi. Ecco la ricetta

Pane naan alle patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pane naan è un tipico pane indiano, perfetto per accompagnare piatti di verdure, di carne o curry, ottimo per essere inzuppato in deliziose salsine piccanti.

Il naan è un pane lievitato, a differenza del chapati, e nel suo impasto contiene yogurt, che gli conferisce una consistenza morbida e soffice.

Questo pane indiano può essere preparato con o senza ripieno; i ripieni più tipici sono le patate, l’aglio, il formaggio o il cavolfiore grattugiato. Il pane naan alle patate sarà davvero perfetto per tantissime occasioi diverse.

Ecco come prepararlo.

Ingredienti

  • 320 g di farina 00
  • 7 g di lievito di birra
  • 10 g di sale
  • 7 g di zucchero
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • 30 g di olio di semi
  • 2 cucchiai di yogurt bianco
  • 125 ml di acqua
  • 2 patate
  • 1 pizzico di cumino
  • 1 cucchiaino di garam masala
  • q.b di burro

Preparazione

Per preparare il pane naan alle patate per prima cosa dovrete preparare l’impasto base del pane appunto, che dovrà lievitare.

In una ciotola o nella planetaria mettete la farina, lo zucchero, il sale e il bicarbonato e tenete da parte. In un bicchiere sciogliete i 7 grammi di lievito di birra secco in 3 cucchiai di acqua e fate riposare una decina di minuti.

Riprendete il mix di farina e aggiungete l’olio e lo yogurt, iniziando ad impastare con una forchetta. Ora aggiungete il lievito e impastate aggiungendo poco per volta 125 ml di acqua tiepida. Impastate per 10 minuti, poi coprite con un canovaccio e fate lievitare per circa 2 ore.

Nel frattempo fate lessare le patate e una volta che saranno cotte schiacciatele con una forchetta e unite il cumino, il garam masala, sale, pepe e se lo gradite anche un pizzico di peperoncino.

Una volta che l’impasto sarà lievitato dividetelo in 8 parti uguali, e altrettante palline di patate ma un po’ più piccine rispetto a quelle dell’impasto. Prendete le palline di impasto e stendetele un pochino con il mattarello, giusto per allargarle un poco, posizionate al centro la pallina di ripieno di patate speziate e richiudete il tutto ermeticamente, come per fare un fagottino; girate con la chiusura verso il basso e stendete con il mattarello formando un disco di circa 20 cm, in modo che il ripieno rimanga all’interno.

Scaldate una padella antiaderente e cuocete i naan da entrambi i lati per qualche minuto. Una volta cotti spennellateli leggermente con poco burro fuso.

In alternativa potete preparare del pane integrale o del pane al miglio.

Pane naan alle patate

Conservazione

Il pane naan alle patate si conserva per 2-3 giorni in un contenitore ermetico.

I consigli di Beatrice - Crème de Cassis

Il Naan è un pane molto versatile. Ecco qualche altra idea per preparare pani Naan deliziosi: formaggio filante grattugiato, cavolfiore grattugiato a crudo, pastinaca grattugiata, spinacini novelli. Preparateli usando sempre la stessa tecnica. Potete sbizzarrirvi e dare vita a Naan innovativi e deliziosi, che accompagneranno i vostri piatti Indiani preferiti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!