Quiche con funghi, speck ed Emmenthal

La quiche con funghi, speck ed Emmenthal è un piatto sfizioso, e ricco di sapore, che si presta per essere servita anche in un buffet di antipasti rustici o come piatto unico. Ecco la ricetta

Quiche con funghi, speck ed Emmenthal
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La quiche con funghi, speck e Emmenthal è un antipasto (o piatto unico) molto saporito e con un ripieno filante, ideale da servire per l’aperitivo o durante una cena informale fra amici. Ottima sia tiepida che a temperatura ambiente, da servire tagliata a spicchi sorseggiando un aperitivo analcolico fresco.

Questa quiche è davvero molto semplice da realizzare e molto gustosa; può essere preparata con qualche ora di anticipo per poi essere scaldata in forno prima di consumarla.

Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 350 g di funghi
  • 120 g di speck
  • 250 g di emmenthal
  • 2 uova
  • 200 ml di panna da cucina
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • q.b di sale
  • q.b di sesamo

Preparazione

Per realizzare la quiche con funghi, speck ed Emmenthal innanzitutto pulite i funghi champignon e affettateli. In un’ampia padella mettete lo spicchio d’aglio schiacciato e l’olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma media e quando l’aglio sarà dorato aggiungete i funghi e fateli cuocere a fiamma vivace per un paio di minuti. Successivamente abbassate la fiamma e coprite con un coperchio. Lasciate cuocere i funghi a fiamma medio-bassa per circa 10 minuti.

Quando i funghi saranno cotti, aggiungete un pizzico di sale e tenete da parte fino a quando diventano tiepidi. Nel frattempo sbattete leggermente le uova con un pizzico di sale e unite la panna da cucina. Mescolate con cura e successivamente aggiungete il formaggio Emmenthal tagliato a cubetti, i funghi champignon e il Parmigiano Reggiano grattugiato.

Prendete una teglia rotonda del diametro di 26 cm e all’interno posizionatevi la pasta sfoglia. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e infine versatevi il composto di uova, formaggio e funghi. Livellate bene utilizzando un cucchiaio e completate la quiche con le fettine di speck.

Ripiegate adesso i bordi della pasta sfoglia verso l’interno e infine spennellateli con un po’ d’uovo. Decorate con semi di sesamo (facoltativo) e infornate la quiche a 200°C per 35 minuti circa. Quando la quiche sarà cotta, sfornatela e lasciatela intiepidire prima di consumarla.

In alternativa potete servire una torta salata con melanzane o una quiche di zucchine.

Quiche con funghi, speck ed Emmenthal

Conservazione

La quiche con funghi, speck ed Emmenthal si conserva per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico riposto in frigorifero.

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

La quiche con funghi, speck ed Emmenthal è un antipasto molto saporito e facile da realizzare. Utilizzate sempre ingredienti freschi, meglio se da agricoltura biologica. Se lo gradite, potete sostituire lo speck con del prosciutto cotto. Questa quiche è ottima sia servita tiepida che a temperatura ambiente ma se lo gradite potete scaldarla in forno prima di consumarla.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!