Penne rigate con salsiccia, funghi e scaglie di Parmigiano Reggiano

Le penne rigate con salsiccia, funghi e scaglie di Parmigiano sono un primo piatto che si prepara in poco tempo ma che risulta molto saporito. Ecco la ricetta

Penne rigate con salsiccia, funghi e scaglie di Parmigiano Reggiano
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le penne rigate con salsiccia, funghi e scaglie di Parmigiano Reggiano sono un primo piatto ricco e saporito, ideale da servire per un pranzo (o cena) in famiglia. Ottime se accompagnate da un buon bicchiere di vino rosso come ad esempio un Merlot oppure un Petit Verdot del Lazio.

Le penne rigate sono un formato di pasta che si mantiene al dente e raccoglie perfettamente i sughi, proprio per questo motivo si sposano perfettamente con questo condimento di salsiccia e funghi champignon.

Ingredienti

  • 160 g di penne
  • 100 g di salsiccia
  • 120 g di funghi
  • 1/2 cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 50 ml di vino rosso
  • q.b di sale
  • q.b di parmigiano reggiano

Preparazione

Preparare le penne rigate con salsiccia, funghi e scaglie di Parmigiano Reggiano è abbastanza semplice e veloce. Innanzitutto tritate finemente mezza cipolla e trasferitela in una pentola capiente insieme ad un mestolino d’acqua. Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate stufare la cipolla. Quando l’acqua sarà evaporata del tutto, aggiungete l’olio extravergine d’oliva e mescolate con cura.

Fate soffriggere la cipolla per un paio di minuti e quando quest’ultima sarà dorata aggiungete la salsiccia di suino sbriciolata. Mescolate e sfumate con il vino rosso. Quando quest’ultimo sarà evaporato, aggiungete i funghi champignon affettati e mescolate nuovamente. Lasciate cuocere a fiamma moderata per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Quando i funghi sono teneri e la salsiccia è cotta, spegnete il fuoco e tenete il condimento al caldo.

Procedete con la cottura della pasta e quando è al dente scolatela e conditela con il condimento di salsiccia e funghi. Prima di servire, decorate i piatti con abbondanti scaglie di Parmigiano Reggiano stagionato 24 mesi. Consumate la pasta ben calda.

In alternativa potete servire della pasta con sugo di salsiccia e funghi o delle pappardelle ai funghi.

Penne rigate con salsiccia, funghi e scaglie di Parmigiano Reggiano

Conservazione

Le penne rigate con salsiccia, funghi e scaglie di Parmigiano Reggiano si conservano per al massimo un giorno in un contenitore ermetico ed andranno saltate nuovamente in padella prima di essere consumate.

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

Le penne rigate con salsiccia, funghi e scaglie di Parmigiano Reggiano sono un primo piatto molto saporito e ideale da preparare per il pranzo domenicale. Ottime se accompagnate da un buon bicchiere di vino rosso. Se lo gradite, potete aggiungere della passata di pomodoro per arricchire il piatto, sarà ugualmente buonissimo.

Altre ricette interessanti
Commenti
Pamela Belli

27 aprile 2016 - 12:03:56

Ottima proposta

0
Rispondi
Giovanna La Barbera

07 maggio 2016 - 21:36:42

Grazie Pamela! :-)

0