Ravioli al sugo di funghi

I ravioli al sugo di funghi sono un primo piatto ricco di sapore, perfetto per il pranzo della domenica. Ecco la ricetta

Ravioli al sugo di funghi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

ravioli al sugo di funghi sono un primo piatto molto ricco, perfetto per i pranzi domenicali o in occasione di cene speciali con degli ospiti. Sono molto gustosi, avvolgenti e davvero irresistibili. Adatti alla stagione autunnale, nella quale i funghi la fanno da padroni, sono ideali accompagnati da un buon bicchiere di vino rosso come un bel Barbaresco.

Nonostante la lunga preparazione, questa ricetta è perfetta per chi non vuole stare ai fornelli fino a pochi minuti prima del pranzo o della cena: una volta disposti sulla teglia infatti, i ravioli al sugo di funghi devono essere cotti ancora qualche altro minuto in forno. Possono pertanto essere preparati in anticipo e infornati al momento. 

Vediamo quindi come realizzare questi gustosi ravioli al sugo di funghi.

Ingredienti

  • 500 g di ravioli
  • 30 g di pancetta
  • 250 g di funghi champignon
  • 250 g di passata di pomodoro
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 costa sedano
  • 1 dado vegetale
  • q.b. di olio extravergine d’oliva
  • 200 ml di panna da cucina
  • q.b di burro
  • q.b di grana padano
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei ravioli al sugo di funghi dovete partire dalla pulizia dei funghi. Staccate il gambo dalla testa con un delicato movimento rotatorio ed eliminate la pellicola che li ricopre. A questo punto prendete i gambi, eliminate la parte terrosa e raschiate quella restante. Tagliate a fette sottili i funghi, compresi i gambi, e metteteli da parte.

Occupatevi ora del soffritto. Mondate la carota e la cipolla e tritatele finemente. Tagliate la costa del sedano e riducetela a pezzettini. Trasferite in un ampio tegame e fate soffriggere con un filo d’olio extravergine d’oliva per qualche minuto.

Unite la pancetta e fatela rosolare con una noce di burro. Aggiungete i funghi e fate cuocere a fiamma media per 10 minuti.

A questo punto unite la passata di pomodoro e il dado. Insaporite con il pepe e lasciate cuocere per circa 40 minuti con il coperchio. 

Lessate i ravioli in abbondante acqua salata e poi scolateli al dente. Trasferiteli nel tegame con il sugo e mescolate bene, aggiungendo anche la panna.

Disponete i ravioli in una pirofila e spolverizzate la superficie con un po’ di Grana Padano grattugiato.

Infornate a 200°C per circa 15 minuti

In alternativa potete preparare dei tortellini al pomodoro o dei tortelli di zucca.

Ravioli al sugo di funghi

Conservazione

I ravioli al sugo di funghi si conservano per al massimo un giorno.

I consigli di Sanny - Organizzo e Cucino

In base ai vostri gusti potete scegliere di utilizzare i funghi champignon o quelli porcini. Potete inoltre utilizzare i ravioli con qualsiasi tipo di farcia, anche se per questa ricetta vi consiglio di utilizzare quelli ai funghi, nel caso in cui voleste un sapore più dolce oppure al brasato se gradite un gusto più intenso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!