Calamari ripieni alla siciliana

I calamari ripieni alla siciliana sono un secondo piatto al forno molto gustoso, perfetto da servire per cena. Ecco la ricetta

Calamari ripieni alla siciliana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I calamari ripieni alla siciliana sono una variante dei classici calamari ripieni in padella, realizzati in questo caso con un ripieno che viene arricchito con acciughe e capperi, richiamando ingredienti molto utilizzati nella cucina tipica siciliana.

La preparazione di questo piatto è molto semplice ma il risultato finale sarà un piatto molto sfizioso, semplice e veloce da realizzare da poter proporre anche in una variante al sugo.

Vediamo, quindi, insieme come preparare i calamari ripieni alla siciliana ed alcuni consigli utili per delle varianti ancora più sfiziose.

Ingredienti

  • 4 calamari
  • 150 g di pangrattato
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di capperi
  • 3 acciughe sott’olio
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei calamari ripieni alla siciliana dovete partire proprio dei calamari, che dovranno essere dapprima puliti accuratamente, privati della pellicola esterna, di testa e tentacoli. I tentacoli andranno tenuti da parte perché vi serviranno per la realizzazione del ripieno.

Prendete una padella antiaderente ben capiente e mettete a scaldare dell’olio extravergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio. Fate andare per qualche minuto ed aggiungete quindi i capperi, precedentemente dissalati e tritati molto finemente, e successivamente i tentacoli, che avrete precedentemente tritato al coltello, e le acciughe. Fate andare il tutto per qualche minuto, aggiustate di sale e pepe e quando i tentacoli inizieranno a cuocersi eliminate lo spicchio d’aglio ed aggiungete anche il pangrattato. Fate proseguire la cottura per qualche altro minuto prima di aggiungere il prezzemolo tritato molto finemente.

A questo punto spegnete la fiamma quando il pangrattato sarà dorato e tenete da parte. Riprendete i vostri calamari, ormai perfettamente ripuliti e farcite la tasca con il ripieno appena preparato. A questo punto richiudete con degli stuzzicadenti e disponete i vostri calamari ripieni all’interno di una pirofila precedentemente unta con dell’olio.

Cospargete anche in superficie con dell’olio extravergine d’oliva, aggiustate di sale e pepe ed a questo punto mettete in forno preriscaldato a 180°C per circa 15-20 minuti o fino a quando i vostri calamari saranno ben cotti.

I calamari ripieni alla siciliana andranno serviti ai vostri ospiti quando sono ancora ben caldi così da poterli apprezzare al meglio.

In alternativa potete preparare dei calamari ripieni all’andalusa.

Calamari ripieni alla siciliana

Conservazione dei calamari ripieni

I calamari ripiene alla siciliana si conservano per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Prima di servirli nuovamente ai vostri ospiti, però, dovrete scaldarli passandoli in forno tradizionale per una decina di minuti o per qualche secondo al microonde.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire il ripieno aggiungendo anche delle olive verdi precedentemente denocciolate e ridotte in piccoli cubetti. Aumentate o diminuite la quantità di acciughe all'interno del piatto a seconda del sapore più o meno intenso che volete dare. Aggiungete al ripieno del concentrato di pomodoro per un sapore più ricco ed una nota di colore in più.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!