Frittata al forno con barbabietole e pecorino

La frittata al forno con barbabietole e pecorino è un piatto particolare, nutriente e leggero. Un mix di sapori che vi stupirà. Ecco la ricetta

Frittata al forno con barbabietole e pecorino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La frittata al forno con barbabietole e pecorino è un piatto molto saporito, semplice e veloce da preparare. Una ricetta da servire come gustoso secondo piatto o nutriente piatto unico accompagnato da verdure di stagione. La cottura in forno rende la frittata più sana e leggera, senza aggiunta di olio.

Grazie all’aggiunta della ricotta, la frittata diventata soffice e delicata. Se non gradite il sapore della ricotta di pecora, potete sostituirla con quella vaccina.

La frittata al forno barbabietole e pecorino è ottima sia calda che fredda. Servite la frittata tagliata a fette con una fresca insalata mista.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto ed alcuni consigli.

Ingredienti

  • 400 g di barbabietole
  • 100 g di ricotta di pecora
  • 40 g di pecorino
  • 8 uova
  • q.b di timo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare la frittata al forno con barbabietole e pecorino iniziate lavando le barbabietole. Asciugatele e tagliatele a fettine sottili.

Prendete la vaporiera, riempitela di acqua e fate bollire l’acqua. Sopra la pentola ponete il cestello della vaporiera e versate la barbabietole. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere fino a farle diventare tenere. Una volta che le barbabietole saranno cotte, lasciatele a raffreddare.

In una ciotola montate le uova con una frusta a mano, oppure con una forchetta. Aggiungete il pecorino grattugiato, la ricotta e il timo. Aggiustate di sale e di pepe. Per ultimo aggiungete le barbabietole cotte. Amalgamate bene gli ingredienti con una spatola.

A questo punto foderate una teglia con un diametro di 20 cm con della carta da forno. Versate nella teglia il composto di uova e barbabietole. Spolverate la superficie della frittata con 1-2 cucchiai di pecorino grattugiato.

Cuocete la frittata in forno statico preriscaldato a 190°C per circa 35-40 minuti (in forno ventilato preriscaldato a 180 gradi per circa 30-35 minuti).

La frittata al forno con barbabietole e pecorino è pronta per essere gustata.

In alternativa potete preparare una frittata basilico e pecorino o una frittata di patate, un classico sempre amatissimo da tutti.

Conservazione

La frittata al forno con barbabietole e pecorino si conserva per al massimo 2 giorni.

I consigli di Magdalena

Per preparare la frittata, al posto del pecorino potete usare il parmigiano, e al posto della ricotta di pecora, la ricotta di mucca. Potete aggiungere altri ingredienti a piacere, per esempio il prosciutto crudo o il prosciutto cotto a cubetti.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!