Frittata con basilico e pecorino

La frittata con basilico e pecorino è un secondo piatto semplicissimo da preparare ma dal sapore e dal profumo intenso. Ecco la ricetta

Frittata con basilico e pecorino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La frittata con basilico e pecorino è un secondo piatto semplice ma particolare al tempo stesso. Una variante della classica frittata o della classica omelette che in questo vaso viene arricchita nel sapore e nel profumo dalla presenza del pecorino grattugiato e del basilico.

Una ricetta davvero semplicissima, adatta anche a chi ha poco tempo da dedicare alla preparazione dei pasti ma che per questo non vuole rinunciare a dei piatti sfiziosi e sempre diversi così da deliziare la propria famiglia. Una ricetta di base che se lo si desidera si può arricchire in tanti altri modi per dare vita ad un piatto sempre diverso.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima frittata con basilico e pecorino.

Ingredienti

  • 6 uova
  • 2 spicchi di aglio
  • 30 g di pecorino
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di basilico

Preparazione

Per iniziare la preparazione della frittata con basilico e pecorino dovete partire dal basilico.

La prima cosa da fare è quella di lavarlo accuratamente e tamponarlo con della carta assorbente o uno strofinaccio. A questo punto prendete due spicchi d’aglio, sbucciateli e riduceteli in una purea utilizzando un apposito schiacciaglio in modo che nella vostra frittta non si avvertano ma si senta solo il loro sapore inconfondibile. Se, però, lo gradite potete anche tritarlo al coltello o inserirlo in fettine. Dipende solo da quanto volete che si avverta all’interno del piatto.

Intanto in una ciotola iniziate a sbattere le uova con un pizzico di sale e di pepe a cui dovrete aggiungere anche il pecorino grattugiato ed il basilico. Parte del basilico andrà tritato finemente così che si distribuisca perfettamente all’interno del composto mentre alcune foglie verranno aggiunte intere. Lasciatene, quindi, alcune da parte per aggiungerle sopra il composto ancora intere. In questo modo darete anche un tono di colore più deciso al vostro piatto. Fatto questo amalgamate tutti gli ingredienti a formare un composto omogeneo.

Frittata con basilico e pecorino

Cottura della frittata con basilico e pecorino

Prendete una padella e ungetela bene con dell’olio extravergine d’oliva. Quando sarà caldo aggiungete il vostro composto con le uova e fate cuocere per circa 6 minuti. A metà cottura, come sempre accade per le frittate, questa andrà girata e lasciata cuocere per altri 5 minuti circa dall’altro lato.

Scegliete voi se dare più cottura ad un solo lato per mantenerne uno più chiaro o se invece volete una doratura omogenea su entrambi i lati. Il risultato sarà comunque ottimo ed apprezzato davvero da tutti.

In alternativa potete preparare una frittata con spinaci e ricotta o una frittata di asparagi, ricette semplici ma sempre apprezzate anche nella loro semplicità da tutti, grandi e bambini.

Frittata con basilico e pecorino

Conservazione

La frittata con basilico e pecorino si conserva in un contenitore ermetico per un paio di giorni ma prima di essere consumata nuovamente andrà scaldata in forno tradizionale o a microonde.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

La frittata può essere cotta anche in forno. Basterà aggiungere il composto all’interno di una teglia ben unta con burro o olio e fare cuocere per circa 20 minuti a 180°C. Potete aggiungere altre verdure o altri formaggi se volete arricchire ancora di pi il sapore di questo piatto che sarà davvero delizioso e profumatissimo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!