Omelette regina

L'omelette regina è un piatto di origini francesi, amatissimo in tutto il mondo e molto versatile dal momento che si può giocare con i sapori e le farciture dando vita ad un piatto sempre diverso. Ecco la ricetta per prepararla ed alcuni consigli per delle alternative altrettanto saporite

Omelette regina
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

L’omelette regina è un piatto di origini francesi, ma che è conosciuto ormai in tutto il mondo. Una preparazione semplice ma che dà vita ad un risultato decisamente gustoso. Abbinamenti di sapore che danno vita ad un piatto davvero incredibile, che vi garantirà in poco tempo di portare a tavola qualcosa di davvero appetitoso e molto invitante ai vostri ospiti. Una classica omelette in questo caso viene arricchita con funghi champignon, del prosciutto cotto e del formaggio. Davvero irresistibile. Vediamo insieme come prepararla.

Ingredienti per l’omelette

  • 4 uova
  • 50 g di burro
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Ingredienti per farcire

  • 70 g di funghi champignon
  • 1 spicchio d’aglio
  • 70 g di prosciutto cotto
  • 70 g di scamorza
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • prezzemolo q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione dell’omelette regina dovete partire dai funghi. Questi andranno innanzitutto privati delle radici e poi lavati accuratamente sotto acqua fredda corrente così da eliminare ogni traccia di terra sulla loro superficie.

Omelette-regina-113718

Una volta ben puliti i funghi andranno ridotti in fettine di medio spessore. Dedicatevi quindi al prezzemolo che andrà tritato finemente al coltello ed alla scamorza che andrà invece ridotta in cubetti abbastanza piccoli. Riducete anche il prosciutto in listarelle.

Spostatevi ora sui fuochi ed in una padella ben capiente mettete a soffriggere uno spicchio d’aglio in olio extravergine d’oliva. Quando questo inizierà ad appassire aggiungete i funghi e fate andare il tutto per qualche minuto. Quando i funghi saranno ben cotti aggiungete il prezzemolo e spegnete la fiamma, continuando ad amalgamare il tutto.

A questo punto tutto è pronto per la preparazione dell’omelette regina. In una ciotola sbattete accuratamente le uova con un pizzico di sale e di pepe e spostatevi sui fuochi. In una padella mettete a sciogliere il burro e quando questo sarà ben caldo aggiungete le uova. Fate cuocere per un paio di minuti prima di girare la vostra omelette così da far proseguire la cottura. Per la ricetta completa cliccate qui.

A questo punto aggiungete sulla superficie della vostra omelette i funghi preparati prima, il prosciutto e dei cubetti di scamorza. Disponete il tutto su metà della vostra omelette dal momento che adesso procederete a ripiegarla a metà così da darle la classica forma a mezzaluna.

Fate andare per un altro minuto circa, giusto il tempo che l’omelette regina termini la cottura e che il formaggio si sciolga e potrete presentarla ai vostri ospiti ancora ben calda e fumante.

Omelette-regina-113718

Consigli e varianti

La versioen classica dell’omelette regina prevede che l’interno sia “baveuse”, come dicono i francesi, ovvero abbastanza umida. Se volete questo risultato dovete aggiungere gli ingredienti per farcire l’omelette dopo un paio di minuti dall’inizio della cottura, senza girarla. In questo modo l’interno si manterrà più morbido.

La farcitura dell’omelette regina ovviamente può variare. Giocate, quindi con i sapori e con le combinazione per accontentare tutti i gusti o per sperimentare nuovi piatti.

L’omelette regina è un piatto semplice ma molto ricco. In alternativa potete servire una frittata di patate, un rotolo di frittata con prosciutto e formaggio o un rotolo con prosciutto crudo e Philadelphia. Tutti piatti davvero amatissimi.

Conservazione

L’omelette regina è ottima da consumare ben calda subito dopo averla preparata. Se volete velocizzare la sua preparazione potete preparare in anticipo gli ingredienti, anche i funghi, ma realizzare l’omelette nel momento in cui avete intenzione di servirla.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!