Pollo all’arancia

Il pollo all'arancia è un piatto facile e veloce da preparare ma soprattutto leggero e sfizioso, perfetto anche per chi è a dieta o sta attento alle calorie. Vediamo insieme come prepararlo e come poterlo servire ai nostri ospiti

Pollo all’arancia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pollo all’arancia è un secondo piatto molto semplice da preparare, perfetto se non avete voglia della classica fetta di pollo da portare a tavola. Il petto all’arancia è una preparazione non soltanto semplice, ma anche poco calorica, il che rende questo piatto perfetto anche per chi sta seguendo una dieta o vuole fare attenzione all’apporto di calorie nella propria dieta. Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo pollo all’arancia.

Ingredienti

  • 500 g di petto di pollo
  • 40 g di farina
  • un cucchiaino di maizena
  • 40 g di burro
  • vino bianco q.b.
  • 2 arance
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Pollo-all-arancia-91621

Preparazione

Per iniziare la preparazione del pollo all’arancia dovete partire proprio dal pollo. Se avete a vostra disposizione dei petti interi ricavatene delle fattine altrimenti passate direttamente alla preparazione delle fettine. Per un perfetto pollo all’arancia è importante che le fettine di pollo siano abbastanza sottili per cui, se non lo fossero, battetele con un apposito batticarne.

Adesso passate le petto di petto di pollo nella farina, facendo attenzione a cospargerne tutta la superficie. Mettete adesso il burro in una padella abbastanza capiente e, quando si sarà sciolto aggiungete le fettine di pollo.

Fate rosolare da entrambe le parti fino a quando avrete ottenuto un risultato ben dorato. Sfumate, quindi, con del vino bianco e lasciate evaporare per bene.

Fatto questo dedicatevi alle arance di cui dovete grattugiate la scorza ed estrarre il succo. Fate attenzione a questi due passaggi perché qualche piccolo errore potrebbe rovinare il vostro pollo all’arancia. Innanzitutto grattugiate soltanto la parte arancione, evitando invece quella bianca che ha un sapore più amaro e di conseguenza rovinerebbe il piatto. Quando estraete il succo, invece, fate attenzione che non ci siano dei pezzi di polpa all’interno. In quel caso filtratelo con un colino a maglie strette così da avere un succo ben liscio.

Aggiungete, quindi, in padella sia la scorza d’arancia che il suo succo e fate proseguire la cottura per altri 5 minuti circa così che il pollo si insaporisca per bene del sughetto all’arancia. Aggiungete un cucchiaino di maizena, che si scioglierà nel sughetto, così da creare una cremina molto gustosa e densa, che renderà il vostro pollo all’arancia ancora più gustoso ed invitante.

Aggiustate a questo punto di sale e pepe e servite il pollo all’arancia quando è ancora ben caldo, accompagnandolo con il suo sughetto di cottura e decorando il piatto, se lo volete, con qualche fettina o scorza d’arancia.

Consigli e varianti

Il pollo all’arancia può essere preparato anche senza sfumare con il vino bianco, se non lo gradite particolarmente.

Il pollo all’arancia stupirà davvero tutti, ma in alternativa potete preparare delle scaloppine al limone o delle scaloppine al vino che sono altrettanto invitanti. Per gli amanti delle arance potete servire anche un’anatra all’arancia.

Conservazione

Il pollo all’arancia è ottimo da consumare subito dopo averlo preparato per apprezzarne il sapore e soprattutto la morbidezza. Il pollo all’arancia, però, si presta anche ad essere conservato per un giorno al massimo chiuso in un contenitore ermetico oppure coperto con della pellicola trasparente. Andrà scaldato in padella per qualche minuto oppure passato al microonde per qualche secondo perché torni morbido come quando l’avete preparato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!