Saltimbocca alla romana

I saltimbocca alla romana sono un secondo piatto simbolo del Lazio ma apprezzati in tutto il mondo. Vediamo la ricetta per prepararli ed alcune gustose varianti per un piatto ancora più gustoso

Saltimbocca alla romana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I saltimbocca alla romana sono un secondo piatto tipico del Lazio ma sempre più apprezzati anche nel resto d’Italia. I saltimbocca alla romana sono un piatto molto gustoso e saporito preparato con fettine di carne di vitello arricchite con prosciutto crudo e salvia. Il risultato è un secondo piatto davvero sfizioso, perfetto per chi vuole portare a tavola un piatto davvero gustoso. Vediamo, quindi, come preparare dei gustosissimi saltimbocca alla romana.

Ingredienti

  • 8 fettine di carne di vitello
  • 8 fette di prosciutto crudo
  • 50 g di burro
  • 8 foglie di salvia
  • 200 ml di vino bianco
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Saltimbocca-alla-romana-53721

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei saltimbocca alla romana dovete iniziare dalla carne. Per la preparazione dei saltimbocca alla romana dovrete utilizzare delle fettine di circa 70 g ciascuna di carne di vitello, che andranno battute finemente così da avere poi dei saltimbocca alla romana perfetti. Lo spessore della carne nella preparazione dei saltimbocca alla romana è molto importante dal momento che uno spessore eccessivo prolungherebbe troppo la cottura della ricetta e farebbe perdere la sua caratteristica morbidezza.

Eliminate qualsiasi residuo di grasso dalle vostre fettine di carne e adagiatevi sopra una fettina di prosciutto crudo. Prendete adesso le foglie di salvia e andatele a lavare e ad asciugare per bene. Disponete una foglia di salvia sopra il prosciutto e poi fermate il tutto con uno stuzzicadenti, per evitare poi che il condimento dei vostri saltimbocca alla romana si perde durante la cottura.

A questo punto procedete in questo modo con tutte le fettine di carne a vostra disposizione e procedete poi con la loro cottura. Per cuocere i saltimbocca alla romana prendete una padella abbastanza capiente e versatevi del burro. Quando il burro si sarà sciolto e avrà raggiunto la temperatura ideale potete aggiungere i saltimbocca alla romana e farli rosolare per un paio di minuti prima di girarli e fare proseguire le cottura anche dall’altro lato.

Quando i saltimbocca alla romana saranno abbastanza rosolati e stanno per terminare la cottura sfumate con del vino bianco. Fate attenzione a fare evaporare per bene in questa fase prima di proseguire la preparazione dei saltimbocca alla romana per evitare che il sapore del vino risulti poi troppo prepotente all’interno del vostro piatto. Una volta evaporato il vino aggiustate di sale e di pepe. Fate attenzione alla quantità di sale che aggiungete, perché ricordate che il prosciutto crudo contiene già del sale, per cui tenete conto nel momento in cui andate ad aggiungere del sale ai vostri saltimbocca alla romana.

A questo punto i vostri saltimbocca alla romana sono pronti per essere tolti dal fuoco. Metteteli su un piatto di portata nel quale li andrete a servire e versatevi sopra anche il fondo di cottura, che costituisce una delle parti più golose di tutta la ricetta.

I saltimbocca alla romana a questo punto possono essere serviti quando sono ancora caldi così da poterne apprezzare al massimo il sapore. I saltimbocca alla romana sono un secondo piatto molto sfizioso, perfetto per portare a tavola un piatto diverso dal solito, che verrà apprezzato non soltanto dai romani ma anche da tutti i vostri commensali.

Saltimbocca-alla-romana-53721

Consigli e varianti

I saltimbocca alla romana sono un piatto della tradizione ed in quanto tale nel corso degli anni è stato sottoposto a tantissime varianti molto interessanti. I saltimbocca alla romana ad esempio possono essere passati in farina prima di essere cotti nel burro, in maniera tale da andare a creare una golosa crosticina alla vostra preparazione.

Se lo desiderate potete scegliere di condire i vostri saltimbocca alla romana con del pepe in grani, verde e rosa, che si sposa benissimo con questa preparazione e renderà ancora più particolari i vostri saltimbocca alla romana.

Gli amanti dei sapori forti possono spolverizzare con delle scaglie di parmigiano reggiano i saltimbocca alla romana prima di portarli a tavola. Con il calore, infatti,le scaglie formeranno una fonduta di formaggio sui vostri saltimbocca alla romana che li renderà ancora più golosi.

Se lo desiderata potete anche decidere di cuocere i saltimbocca alla romana nell’olio extravergine d’oliva anziché nel burro. Il risultato è comunque molto buono e gustoso. Decidete, quindi, in base ai vostri gusti ed a quelli dei vostri ospiti.

I saltimbocca alla romana sono solitamente serviti come secondo piatto, ma vista la loro dimensione ridotta possono costituire anche un ottimo finger food ed essere serviti durante dei buffet. Se li andate a servire come secondo piatto potete preparare come alternativa delle polpette al sugo, delle polpette fritte di carne o di pesce oppure, per gli amanti del pesce, potete preparare del pesce spada al forno, del pesce spada al forno gratinato oppure del golosissimo pesce spada al forno con pomodoro. In questo caso avrete dato davvero delle alternative molto golose. Per accompagnare i saltimbocca alla romana potete preparare un misto di verdure, delle verdure in pastella o della classiche ed intramontabili patate al forno. In questo modo il successo sarà davvero assicurato.

Conservazione

I saltimbocca alla romana si conservano per un paio di giorni in frigorifero, se chiusi all’interno di un contenitore ermetico o se coperti con della pellicola trasparente. Prima di essere serviti, però, i saltimbocca alla romana andranno riportati a temperatura per cui potete scegliere di scaldarli velocemente al microonde o in forno oppure, se volete fargli ritrovare la loro morbidezza potete passarli in padella con un po’ di burro o un po’ di olio, a seconda di come avete deciso di cuocerli, e di farli andare a fiamma bassa sul fuoco per 5 minuti circa. In questo modo i vostri saltimbocca alla romana ritroveranno non soltanto il loro gusto iniziale ma anche la morbidezza e la cremosità di quando li avete preparati, caratteristiche che rendono questo piatto unico nel suo genere. Si consiglia, comunque, di consumare i saltimbocca alla romana sempre subito dopo averli preparati per poter apprezzare la tenerezza della carne e il gusto del prosciutto crudo, ce una volta rimaneggiato in padella tende a perdere la propria morbidezza e parte del proprio gusto. Anche scaldati, però, i saltimbocca alla romana non sono affatto male.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!