Sformato cuor di formaggio su letto di cavolfiore

Lo sformato cuor di formaggio su letto di cavolfiore è un secondo piatto originale ed elegante, da poter servire anche in giornate di festa. Ecco la ricetta

Sformato cuor di formaggio su letto di cavolfiore
Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Lo sformato cuor di formaggio su letto di cavolfiore ha un cuore morbido ed un gusto delicato. Raffinato secondo da servire durante un pranzo importante e festivo.

Stuzzicante e gustoso sformato monoporzione grazie all’impiego di fresche e colorate verdure, accompagnato da salse e creme vellutate sarà un tripudio di sapori.

Vediamo, quindi, insieme come prepararlo.

Ingredienti

  • 300 g di  cavolfiore
  • 1 patata
  • q.b di soffritto
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiai di panna da cucina
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • 4 cucchiai di latte
  • 40 g di burro
  • 3 uova
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 pizzico di sale
  • 40 g di farina 00
  • q.b di brodo vegetale

Preparazione

Per iniziare la preparazione dello sformato cuor di formaggio su letto di cavolfiore dovete intiepidire il latte e mescolarlo con circa metà del parmigiano reggiano grattugiato. Amalgamate bene e suddividete questo impasto formando 3 palline che metterete nel freezer fino a quando servono. Meglio lasciarcele per almeno 3 ore.

In un pentolino mettere a rosolare il soffritto misto insieme all’olio extravergine di oliva. Lavare e tagliare la patata e aggiungerla al soffritto insieme al cavolfiore lavato e tagliuzzato. Continuare la cottura aggiungendo poco brodo vegetale di volta il volta fino a cottura ultimata. Si devono ottenere degli ingredienti ben cotti ma asciutti, con pochissimo brodo come fondo di cottura. Lasciate intiepidire e frullate col frullatore ad immersione direttamente nel pentolino.

Intanto preparare la besciamella in questo modo. Mettete il burro in un pentolino, unire la farina e fatela tostare girando continuamente; unire il latte caldo in un’unica soluzione e portate a bollore, sempre continuando a mescolare finchè la besciamella si sarà addensata. Regolare di sale, unire la noce moscata e lasciate intiepidire. Inserite il parmigiano rimasto e 1 uovo alla volta sempre mescolando. Mettere qualche cucchiaiata di crema di cavolfiori. Date un’ultima mescolata.

Imburrare 3 stampi, riempite per circa metà con la besciamella. Mettete al centro in ognuna il formaggio tenuto nel freezer e coprite con la restante crema.

Portare il forno a 180°C e fate cuocere per circa 20 minuti. Intiepidite la crema di cavolfiore rimasta e mettetene alcune cucchiaiate sui singoli piatti. Posizionatevi lo stampino al centro e servite subito. 

In alternativa potete preparare un flan di zucchine o una sbriciolata di patate.

Conservazione

Lo sformato cuor di formaggio su letto di cavolfiore si conserva per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Vincenzina

Utilizzate il tipo di formaggio che più preferite per la preparazione di questa ricetta a seconda dei vostri gusti. Potete arricchire ancora di più il ripieno con dei tocchetti di prosciutto o di pancetta.

Altre ricette di Secondi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!