Barchette di sfoglia con zucchine e stracchino

Le barchette di sfoglia con zucchine e stracchino sono un finger food molto sfizioso, ottimo da servire durante una cena tra amici o un pic nic fuori casa

Barchette di sfoglia con zucchine e stracchino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le barchette di sfoglia con zucchine e stracchino sono un finger food molto sfizioso, ottimo da servire durante una cena tra amici o un pic nic fuori casa. Velocissimi da preparare, basta un rotolo di pasta sfoglia, zucchine e un formaggio: in alternativa allo stracchino, che ha un gusto molto delicato, si può scegliere un formaggio più deciso come l’emmental o simili.

Vediamo quindi insieme come realizzare delle ottime barchette di sfoglia con zucchine e stracchino.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 2 zucchine medie (o una grande)
  • 100 g di stracchino
  • grana padano grattugiato
  • origano
  • sale

Procedimento

Per iniziare la realizzazione delle barchette di sfoglia con zucchine e stracchino riempite di acqua una pentola, quanto basta perché le zucchine siano immerse, e portate a ebollizione. Lavate bene le zucchine e (lasciandole intere senza spuntare le estremità, altrimenti si impregneranno d’acqua) mettetele nella pentola con un pizzico di sale. Lasciate cuocere per 5-10 minuti a seconda della grandezza delle zucchine.

Quando le zucchine saranno lessate, scolatele, scartate le estremità e mettetele in un recipiente. Aggiungete lo stracchino, un pizzico di sale, una spolverata di origano, grana padano grattugiato a piacere e amalgamate il tutto con una forchetta, schiacciando un po’ per fare a pezzetti le zucchine e lo stracchino.

Prendete la sfoglia e srotolatela sul piano di lavoro. Con un mattarello e un po’ di farina stendete la sfoglia per assottigliarla un po’ e renderla più ampia. Dopo di che tagliatela a metà verso il lato più lungo, e in 6 parti verso quello più corto, ottenendo così 12 rettangoli di sfoglia.

Suddividete l’impasto di zucchine e stracchino nelle striscioline di sfoglia, per chiuderli sovrapponete le estremità più lunghe del rettangolo e poi portate un po’ verso l’interno i lati più corti, in modo da assicurarvi che l’involtino risulti ben chiuso e che durante la cottura non fuoriesca la farcitura. In forno la sfoglia si aprirà, da cui il nome barchetta per la forma che assume, ma se ben chiuso prima di infornare non ci saranno fuoriuscite.

Disponete le barchette in una placca da forno rivestita di carta oleata, tenendole ben distanziate tra loro. Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 30 minuti e le vostre barchette di zucchine e stracchino saranno pronte!

Consigli e varianti

Le barchette di sfoglia con zucchine e stracchino si possono farcire in tantissimi modi, anche con del pangrattato o della Philadelphia a sostituire lo stracchino.

In alternativa potete servire delle zucchine ripiene o degli involtini di peperoni. Tutte ricette semplici ma sempre amate.

barchette-zucchine2

Conservazione

Le barchette di sfoglia con zucchine e stracchino sono ottime da consumare subito ma si possono conservare per un paio di giorni al massimo in frigorifero. andranno lasciate a temperatura ambiente per almeno un’ora prima di servirle nuovamente ai vostri ospiti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!