Bocconcini di formaggio fritti

I bocconcini di formaggio fritti sono un antipasto veloce e molto sfizioso, perfetto come fingerfood per un buffet di antipasti. Ecco la ricetta

Bocconcini di formaggio fritti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I bocconcini di formaggio fritti sono un antipasto sfizioso, che si prepara in pochissimi minuti e che sarà davvero delizioso.

Un antipasto perfetto da servire come fingerfood ad un buffet o da accompagnare con degli altri piccoli stuzzichini e che soprattutto si può preparare in tantissime varianti a seconda del tipo di formaggio che si utilizza. Il risultato è davvero irresistibile per via del suo sapore intenso ma anche del suo cuore filante. Impossibile non lasciarsi conquistare.

Ecco come preparare degli ottimi bocconcini di formaggio fritti ed in quali varianti poterli servire.

Ingredienti

  • 300 g di scamorza
  • 2 uova
  • q.b di farina 00
  • q.b di pangrattato

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei bocconcini di formaggio fritti dovete partire proprio dal formaggio, in questo caso dalla scamorza. Il procedimento è molto semplice.

Come prima cosa dovrete ricavare dei tocchetti delle dimensioni che preferite di scamorza, cercando di ottenere un risultato uniforme così da avere dei bocconcini che siano tutti più o meno della stessa misura. Fatto questo passate i bocconcini nella farina, poi nelle uova precedentemente sbattute con un pizzico di sale e per ultimo nel pangrattato.

Per evitare fuoriuscite di formaggio in fase do cottura potete ripassare nelle uova e po nel pangrattato così da avere una panatura più robusta che riuscirà a contenere al suo interno il ripieno filante che sarebbe un peccato disperdere nell’olio in fase di cottura. Procedete in questo modo fino a quando avrete preparato tutti i vostri bocconcini e mettete a scaldare l’olio di semi di arachidi in un pentolino. Quando questo sarà ben caldo aggiungete poco per volta i bocconcini di formaggio, che dovranno essere immersi completamente nell’olio e fateli dorare per bene da entrambi i lati prima di toglierli dall’olio e passare a quelli successivi.

Adagiate i bocconcini di formaggio fritti su un piatto coperto con della carta assorbente e dopo servite ai vostri ospiti magari in piccoli e deliziosi pirottini che daranno un tono ancora più elegante al vostro piatto.

In alternativa potete servire della mozzarella in carrozza o delle mozzarelle fritte, di cui questi bocconcini sono una variante ancora più sfiziosa.

ì

Conservazione

I bocconcini di formaggio fritti sono ottimi da consumare ben caldi dopo pochi minuti dalla loro preparazione.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Fate intiepidire leggermente i vostri bocconcini prima di servirli altrimenti rischiereste di bruciarvi. Potete sostituire la scamorza con un altro formaggio che più gradite, ma cercate di ricavare dei tocchetti quanto più rotondi vi è possibile. Un’altra buona idea potrebbe essere quella di mischiare insieme ricotta, Philadelphia ed olive, panare e friggere. Irresistibili.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!