Antipasti   •   Originali   •   Natale

Calze della befana salate

Un’idea originale e golosa per stupire tutti? Queste calze della Befana salate saranno l’ideale! Scopriamo insieme come fare

Calze della befana salate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le calze della befana salate sono dei rustici semplici e soprattutto veloci da preparare, perfetti per l’antipasto o per l’aperitivo ma anche come segnaposto sulla tavola nel giorno dell’epifania.

Queste calze piaceranno a tutti grandi e piccini.. e sono perfette sia preparate salate con salumi, formaggi e verdure che dolci con crema, nutella.

Vediamo come si preparano.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 200 ml di acqua
  • 10 g di sale
  • 200 g di burro

Ingredienti per farcire

  • 50 g di ricotta
  • 50 g di prosciutto cotto
  • 50 g di scamorza
  • 1 pizzico di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di latte intero

Preparazione

Per preparare le calze della befana salate, prima di tutto, preparate la pasta sfoglia, impastate in planetaria la farina con il sale e l’acqua a filo fino ad ottenere un impasto liscio.

Trasferitevi su un piano infarinato e stendete il vostro panetto. Mettete al centro il burro, ricopritelo per bene e stendete con l’aiuto di un mattarello poi, fate le pieghe due volte da 3 e due volte da 4.

Tra una piega e l’altra, fate riposare la pasta sfoglia per almeno 10 minuti.

Una volta pronta,avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigo per 1 ora o per una notte.

Stendete la pasta sfoglia e con l’aiuto di un taglia pasta a forma di calza formate 16 calze.

In una ciotolina, mescolate la ricotta con il pizzico di sale e il pepe poi, farcite 8 calze con un cucchiaio di ricotta, il prosciutto cotto e la scamorza a cubetti. Spennellate con un po’ di latte i bordi, richiudete con una seconda calza e sigillate per bene.

Fate lo stesso procedimento con tutte le calze poi, spennellate con il latte , “incollate” le toppe e decorate con il pepe macinato.

Sistemate le calze in una teglia con carta da forno e cuocete a 180°C per circa 20 minuti.

Una volta cotte, sistematele in un piatto da portata, lasciatele intiepidire e servitele.

Conservazione

Questa calze si conservano perfetttamente 1-2 giorni. Potete congelare la restante pasta sfoglia per circa 1 mese.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Potete preparare queste calze sia nella versione salata farcite con salumi, formaggi e verdure che nella versione dolce farcite con crema, nutella, gocce di cioccolato e tantissimo altro.. Sono ottime per l'antipasto, l'aperitivo o come segna posto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!