Crostata salata con ricotta e prosciutto cotto

Ci sono ricette che ci stupiscono per la loro particolarità ed originalità. Di certo una crostata salata con ricotta e prosciutto cotto saprà stupire tutti. Una variante salata della classica crostata dolce a cui siamo abituati. Prepararla sarà un vero divertimento. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo e tanti consigli utili

Crostata salata con ricotta e prosciutto cotto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata salata con ricotta e prosciutto cotto è una torta salata veramente ottima, una ricetta deliziosa adatta per diverse occasioni come una cena veloce, un antipasto, un aperitivo o per un picnic al mare o in montagna.

Questa crostata è veramente saporita ed è ottima per svuotare il frigo: ci potete mettere tutto quello che volete e che avete a disposizione tra affettati e formaggi vari.

Scopriamo, quindi, insieme come prepararla al meglio.

Ingredienti per la pasta sfoglia

  • 250 g di farina 00
  • 200 g di acqua
  • 10 g di sale
  • 200 g di burro

Ingredienti per farcire

  • 250 g di ricotta
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 50 g di scamorza
  • 30 g di parmigiano reggiano
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare la crostata con ricotta e prosciutto cotto, prima di tutto, preparate la pasta sfoglia, quindi impastate nella ciotola della planetaria o su un piano di lavoro la farina con il sale e l’acqua a filo fino ad ottenere un panetto sodo.

Trasferite il panetto su un piano infarinato (se avete usato la planetaria) stendetelo e mettete al centro il burro. Ricoprite per bene il burro poi, stendete con l’aiuto di un mattarello e fate le pieghe a libro due volte da 3 e due volte da 4. Tra una piega e l’altra, fate riposare la pasta sfoglia per almeno 10 minuti.

Una volta pronta, avvolgetela nella pellicola per alimenti, mettetela in frigo e fatela riposare per almeno 1 ora (potete prepararla anche il giorno prima).

A questo punto, preparate il ripieno, quindi mescolate la ricotta con l’uovo, condite con sale e pepe e aggiungete il prosciutto e la scamorza tagliati a cubetti e il parmigiano grattugiato e continuate a mescolare.

Stendete la pasta sfoglia e ricoprite uno stampo per crostate imburrato ed infarinato. Versate il ripieno nel guscio di pasta sfoglia e livellate per bene, poi formate le strisce e delle treccine (se vi piacciono) e spennellate la crostata con l’uovo leggermente sbattuto. Cuocete in forno a 180°C per circa 30 minuti.

Una volta cotta, lasciatela intiepidire, sistematela in un piatto da portata e servite.

Crostata salata con ricotta e prosciutto cotto

Conservazione

La crostata salata con ricotta e prosciutto cotto si conserva perfettamente 2 giorni in frigo. E’ perfetta sia servita calda che fredda.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Per rendere questa ricetta più veloce, potete acquistare la pasta sfoglia (ma anche la brisèe) al banco frigo. Potete farcire questa crostata con salumi e formaggi vari ma anche con delle verdure, è ottima per svuotare il frigo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!