Cheesecake salata ai pomodorini

Quando si parla di cheesecake non ci si riferisce necessariamente ad un dolce. Una buona cheesecake salata, infatti, sarà perfetta per mille occasioni diverse, sarà ottima da servire come antipasto ma perfetta anche per una cena diversa dal solito. Questa versione ai pomodorini sarà anche molto bella da portare a tavola ai vostri ospiti. Scopriamo insieme come si prepara

Cheesecake salata ai pomodorini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La cheesecake salata ai pomodorini è un buonissimo e fresco antipasto da servire sia per pranzo che per cena. Variante della solita cheesecake dolce, ma in questo caso agli ingredienti non viene aggiunto zucchero ma sale e pepe.

Vi sorprenderà con il suo gusto delicato. Riuscirà a conquistare e a stupire tutti i vostri invitati. Ideale anche per feste di compleanno o party. Antipasto ideale per presentare qualcosa di fresco e veloce da fare, ma soprattutto facile da preparare. Scopriamo insieme come procedere.

Ingredienti per la base

  • 90 g di burro
  • 190 g di fette biscottate
  • 2 cucchiai di acqua

Ingredienti per farcire

  • 50 g di grana padano
  • 3 uova
  • 300 g di ricotta
  • 190 g di philadelphia
  • 100 g di pomodorini
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Prima di tutto preparate lo stampo con cerchio apribile del diametro di circa 20 centimetri. Imburratelo completamente, aprite il cerchio, applicate nel fondo un foglio di carta da forno, richiudete bene il cerchio.

Sbriciolate le fette biscottate con le mani,  poi inseritele all’interno di un mixer e tritatele bene e travasatele in una ciotola. Al microonde sciogliete il burro, ma non fatelo bollire. Unite il burro fuso alle fette biscottate. Unite anche 2 cucchiai di acqua fredda, mescolate bene. Versate all’interno dello stampo a cerniera il composto di briciole, distribuendolo su tutta la superficie, cercando di far risalire le briciole fino a metà dei bordi. Aiutatevi o con il dorso di un cucchiaio, o con le mani.

Cheesecake salata ai pomodorini

Nel frattempo accendete il forno a 180°C. In una ciotola, mettete la ricotta sgocciolata in precedenza, unite il philadelphia, amalgamate bene con un mestolo di legno. Aggiungete il grana grattugiato, le tre uova tutte insieme, il sale e il pepe. Mescolate bene tutti gli ingredienti in modo da ottenere una crema omogenea. Versate la crema ottenuta all’interno dello stampo.

Sbattete alcune volte lo stampo sul tavolo in modo da coprire eventuali vuoti. Lavate e asciugate i pomodorini, distribuiteli sulla superficie della cheesecake, affondandoli leggermente nel composto. Fate cuocere per mezz’ora. Appena sarà pronta fate freddare e mettete in frigo per 2 orette circa. 

Cheesecake salata ai pomodorini

Conservazione

La cheesecake salata ai pomodorini si conserva per al massimo un paio di giorni.

Ombretta Orrù

I consigli di Ombretta

Se non avete il mixer, potete mettere le fette biscottate all'interno di una busta freezer chiusa bene, e aiutandovi con un mattarello o con le mani potete ridurle in briciole. Al posto delle fette biscottate, se volete una base più saporita potete anche usare i Cracker salati. Se non avete il microonde, potete sciogliere il burro in un pentolino a fiamma molto bassa.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!