Cheesecake salata al salmone e granella di pistacchio

La cheesecake salata al salmone e granella di pistacchio sarà un antipasto ideale da servire nei giorni di festa, molto elegante, originale e particolare. Scopriamo insieme come prepararla

Cheesecake salata al salmone e granella di pistacchio
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La cheesecake salata al salmone è la variante salata delle classiche cheesecake.

Il procedimento di preparazione è lo stesso ma cambiano gli ingredienti di base che sono salati. La base della cheesecake al salmone viene preparata con dei crackers ridotti in polvere e amalgamati al burro fuso e al parmigiano reggiano, mentre la crema viene preparata con della panna da cucina, del formaggio fresco e della ricotta con l’aggiunta del salmone che viene tagliato a pezzetti.

Possiamo servire questo piatto come antipasto o piatto unico ad una cena informale e veloce. Le dosi di questa ricetta sono sufficienti per uno stampo di 18/20 cm di diametro.

Ecco la ricetta.

Ingredienti per la base

  • 150 g di crackers
  • 75 g di burro
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano

Ingredienti per la crema

  • 100 g di panna da cucina
  • 250 g di ricotta
  • 100 g di philadelphia
  • 6 g di colla di pesce
  • 100 g di salmone affumicato

Ingredienti per decorare

  • q.b di granella di pistacchi
  • q.b. di salmone

Preparazione

Per preparare la cheesecake salata al salmone e granella di pistacchio innanzitutto dovete imburrare e foderare con la carta da forno uno stampo con la cerniera apribile. Con l’aiuto di un frullatore riducete in polvere i crackers e versateli in un contenitore. Versate quindi il burro fuso e il parmigiano reggiano. Amalgamate gli ingredienti perfettamente. 

Versate il composto così ottenuto nello stampo già foderato e livellate bene con l’aiuto di un cucchiaio. Conservate in frigorifero.

Mettete in ammollo la colla di pesce e fatela ammorbidire. In un pentolino antiaderente versate la panna da cucina e fate riscaldare a fuoco moderato. Strizzate la colla di pesce e incorporatela alla panna. Mescolate fino al completo scioglimento della colla di pesce. Fate intiepidire il composto.

Cheesecake salata al salmone e granella di pistacchio

Trasferite il composto in un contenitore e quindi versate la philadelphia, la ricotta e il salmone tritato finemente (lasciate qualche fettina per la decorazione finale)

Riprendete lo stampo dal frigorifero. Versate il composto sulla base dei crackers ormai solida e livellate bene. Conservate in frigorifero per circa 2/3 ore. 

Trascorso il tempo di riposo in frigorifero, la cheesecake avrà raggiunto la consistenza solida. Togliete dallo stampo la cheesecake e posizionatela sul piatto da portata. Decorate con le fettine di salmone rimaste e la granella di pistacchio.

Cheesecake salata al salmone e granella di pistacchio

Conservazione

La cheesecake salata al salmone si conserva un paio di giorni in frigorifero.

Grazia Tornello

I consigli di Grazia

La cheesecake al salmone è un piatto che si prepara molto facilmente. Se vogliamo ridurre i tempi di attesa consiglio di utilizzare il freezer anziché il frigorifero. Utilizzare ingredienti freschi e di buona qualità. Possiamo preparare la cheesecake salata utilizzando ingredienti diversi come il tonno, il prosciutto cotto o addirittura ortaggi come zucca o zucchine.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!