Antipasti   •   Sfiziosi e veloci   •   Senza glutine

Crocchette al caciocavallo senza glutine

Le crocchette sono amatissime da grandi e bambini! In questo caso vengono insaporite con il caciocavallo e realizzate senza glutine così da essere perfette anche per gli intolleranti ed i celiaci. Scopriamo insieme come prepararle passo dopo passo

Crocchette al caciocavallo senza glutine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le crocchette al caciocavallo senza glutine sono un antipasto goloso e sfizioso facile e veloce da preparare. Sono delle polpettine croccanti fuori, morbide e filanti dentro e non contenendo glutine possono essere gustate proprio da tutti.

Le crocchette al caciocavallo possono essere servite come antipasto, come finger food oppure come secondo piatto veloce e sostanzioso se accompagnate da verdure crude o cotte di stagione.Una tira l’altra e saranno la gioia di grandi e piccini. Vediamo quindi insieme come procedere alla preparazione di questa ricetta.

Ingredienti

  • 160 g di amido di mais
  • 50 g di caciocavallo
  • 100 g di burro
  • 700 ml di latte intero
  • 4 cucchiai di farina di mais fioretto
  • 2 uova
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di noce moscata

Preparazione

Preparare le crocchette al caciocavallo senza glutine è davvero facilissimo. Per prima cosa grattugiate il formaggio caciocavallo poi inserire in una casseruola a bordi alti il burro e a fiamma bassa fatelo sciogliere.

A questo punto incorporate in una sola volta l’amido di mais poi mescolate energicamente con un cucchiaio di legno fino a creare un composto granuloso. Togliete la casseruola dal fuoco e sempre mescolando unite poco per volta il latte freddo poi riprendete la cottura a fiamma bassa fino a quando il composto risulterà perfettamente omogeneo.

Insaporite con un pizzico di sale, di noce moscata e di pepe poi aggiungete il formaggio caciocavallo precedentemente grattugiato. Amalgamate bene il tutto sempre con il cucchiaio finché non risulterà un panetto sodo e liscio.

Lasciate completamente raffreddare il composto poi disponete su di un piano da lavoro due piatti: in uno verserete la farina fioretto mentre nell’ altro le uova leggermente sbattute.

A questo punto potete procedere con la preparazione delle crocchette quindi prendete una porzione di impasto poco più grande di una noce, pirlatela tra le mani per formare una pallina ed infine impanatela prima nelle uova poi nella farina di mais.

Tuffate le crocchette poche alla volta in abbondante olio caldo facendole dorare leggermente su tutti i lati poi scolatele con una paletta forata ed adagiatele su carta assorbente da cucina per eliminare l’olio in eccesso. Disponete le crocchette al caciocavallo su un piatto da portata e servitele subito calde.

Queste crocchette andranno gustate subito per poter così carpire tutto il loro gusto.

Crocchette al caciocavallo senza glutine

Conservazione

Queste crocchette si conservano per al massimo 2 giorni. L’ideale, però, è consumarli caldi dopo la cottura.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Se non siete intolleranti al glutine potete sostituire l'amido di mais e la farina fioretto con la classica farina bianca 00. potete poi sostituire il formaggio caciocavallo con qualsiasi altro purché a pasta dura e filante. Non utilizzare la mozzarella poiché il suo naturale liquido potrebbe compromettere il risultato della ricetta nella cottura.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!