Crocchette alle olive

Le crocchette alle olive sono particolari e molto sfiziose, perfette per un antipasto o un aperitivo. Ecco la ricetta

Crocchette alle olive
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Quando parliamo di crocchette pensiamo sempre le classiche crocchette di patate. In questo caso, però, le crocchette di olive saranno una piacevolissima sorpresa. Profumate, molto gustose e facilissime da preparare queste crocchette saranno perfette per degli antipasti sfiziosi e veloci, croccanti e molto golosi al tempo stesso.

La preparazione è molto semplice ma il risultato finale sarà davvero strepitoso e sarà perfetto per chi vuole stupire i propri ospiti con delle preparazioni alternative e particolari, diverse dai piatti più classici.

Vediamo, quindi, come preparare le crocchette alle olive ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 250 g di olive verdi
  • 100 g di pane raffermo
  • 1 uovo
  • 80 g di parmigiano reggiano
  • q.b di pepe

Ingredienti per la panatura

  • q.b di farina 00
  • 2 uova
  • q.b di pangrattato

Preparazione

Per iniziare la preparazione alle crocchette alle olive dovete partire proprio delle olive verdi, che dovranno essere denocciolate e poi tritate molto finemente. Nel frattempo mettete ad ammorbidire il pane in abbondante latte o acqua.

Una volta ben ammorbidito il pane andrà strizzato per bene così da eliminare il liquido in eccesso ed aggiunto all’interno di una ciotola. Aggiungete al pane anche le olive, ormai perfettamente tritate, l’uovo, il pepe ed il formaggio grattugiato. Amalgamate per bene il tutto fino a quando avrete ottenuto un composto ben omogeneo e compatto. Da questo dovrete passare ricavare le vostre crocchette.

Prelevate una piccola manciata di impasto, fatela roteare tra le mani e passatela poi nella farina 00, eliminando gli eccessi. Fatto questo passate le crocchette nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale e successivamente nel pangrattato. Qualora voleste una panatura ancora più croccante potete ripassare le crocchette nuovamente nell’uovo sbattuto e nel pangrattato.

Le crocchette alle olive a questo punto sono pronte per essere cotte in abbondante olio di semi portato ad una temperatura di 180°C. Badate bene alla temperatura dell’olio per avere delle crocchette ben dorate e croccanti all’esterno ma ancora soffici ma cotte all’interno. Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutte le crocchette alle olive e servite aggiustando con del sale in superficie se necessario.

In alternativa potete preparare delle crocchette di latte.

Crocchette alle olive

Conservazione

Le crocchette alle olive si conservano per al massimo un paio di giorni. L’ideale, però, è consumarle ben calde subito dopo la loro preparazione.

Se lo desiderate potete anche surgelare le crocchette prima della frittura, dopo aver le panate. In questo modo, infatti, saranno pronte a vostra disposizione ogni qualvolta ne avrete bisogno.

I consigli di Fidelity Cucina

Utilizzate al posto del parmigiano reggiano un formaggio grattugiato più stagionato e quindi dal sapore più intenso se volete dare una nota di sapore più decisa al vostro piatto. Potete aggiungere una nota filante all'interno delle vostre crocchette aggiungendo dei cubetti di provola o di scamorza al centro di ogni pallina di impasto che realizzerete.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!