Antipasti   •   Vegetariano

Crocchette di patate vegetariane

Originarie della Campania, le crocchette di patate sono oggi una pietanza molto conosciuta e apprezzata da grandi e piccoli. Può essere gustata come antipasto o durante un aperitivo, e fa la sua bella figura anche durante un buffet

Crocchette di patate vegetariane
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Ne esistono diverse varianti, tutte molto simili tra loro: la ricetta di strada Campana non prevede per esempio né formaggio né salumi, mentre la rivisitazione palermitana sostituisce il latte alle uova aggiungendo un pizzico di menta all’impasto.

Possono essere piacevolmente accompagnate da salse, essere mangiate calde o fredde. In qualunque maniera vengano assaporate, le crocchette di patate rimarranno sempre un piatto semplice ma super prelibato! Oggi vedremo la ricetta vegetariana.

Ingredienti

  • 600 g di patate novelle
  • 100 g di formaggio
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 pizzico di pepe bianco
  • 2 uova
  • q.b di pangrattato

Preparazione

Iniziamo questa semplice ma gustosa ricetta lessando le patate e aspettando che raggiungano una consistenza morbida, quindi scoliamole.

Procediamo schiacchiando le patate con i rebbi di una forchetta ottenendo così una purea e aggiungiamo un chucchiaino di sale e un pizzico di pepe bianco mescolando. 

Uniamo 100 grammi (o più se si vuole rendere il piatto ancora più prelibato) di un formaggio a scelta: i più consigliati sono il Grana Padano, il Pecorino e/o il Gouda. Successivamente continuiamo a mescolare.

Una volta amalgamato il composto, andiamo a dare forma alle nostre crocchette: preleviamo una piccola parte di impasto e compattiamola con le mani fino a ricavare la forma che più ci aggrada (palline, triangolini, etc. …).

Intingiamo ora la nostra crocchetta nella ciotola delle uova, precedentemente sbattute per mischiare albume e tuorlo: assicuriamoci che l’impasto sia completamente ricoperto di uovo. 

Come ultimo passaggio prima di infornare, passiamo le quasi-crocchette nel piatto del pangrattato, ancora una volta facendo attenzione che la superficie sia totalmente ricoperta: il pangrattato e l’uovo renderanno le nostre crocchette croccanti! A questo punto non ci resta che infornare a 180° per circa 20-25 minuti e aspettare: il gioco è fatto!

Conservazione

Le crocchette di patate possono essere conservate per un paio di giorni in frigo, ma sicuramente sono più gustose se mangiate appena sfornate.

Sara Gagliardi

I consigli di Sara

Se preferite dare alle vostre crocchette di patate un sapore un po' più intenso, consiglio l'aggiunta di prezzemolo e/o peperoncino (forse non troppo apprezzato dai piccoli!). La ricetta può essere anche adattata al mondo vegan sostituendo del latte vegetale alle uova, come per esempio il latte di soia (sconsiglio il latte di avena per il retrogusto un po' dolciastro) o direttamente eliminando il passaggio delle uova, passando direttamente invece all'impanatura. Al formaggio di origine animale si può sostituire del formaggio vegetale o del tofu aromatizzato. Per l'alternativa con la carne, è sufficiente aggiungere dei cubetti di un salume a scelta assieme al formaggio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!