Flan di ratatouille con robiola e prosciutto

Le verdure possono spesso dare vita a piatti davvero irresistibili seppure semplici da realizzare. Un flan di ratatouille con robiola e prosciutto è sicuramente uno di questi. Una ricetta semplice ma di sicuro effetto

Flan di ratatouille con robiola e prosciutto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il flan di ratatouille con robiola e prosciutto è un antipasto molto sfizioso che può anche essere servito come piatto unico. È una ricetta molto furba che può tranquillamente essere preparata in anticipo e conservata in frigorifero. Questo flan è perfetto anche già tagliato a fette nella lunch box, come pranzo veloce, da portare in ufficio e riscaldare facilmente nel microonde.

Se invece volete servire il vostro flan di ratatouille come antipasto, potete anche decidere di accompagnarlo ad una cremossisima fonduta di taleggio a parte.

Ingredienti

  • 1 peperone rosso
  • 1 melanzana
  • 1 cipolla
  • 2 carot2
  • 1 peperone giallo
  • 2 zucchine
  • 300 g di robiola
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 3 uova
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Iniziate la preparazione del flan di ratatouille con robiola e prosciutto lavando bene e spuntando tutte le verdure. Pelate le carote e tritate la cipolla. Tagliate tutte le verdure a cubetti piuttosto piccoli in modo che poi cuociano velocemente.

In una wok o in una padella grande fate imbiondire la cipolla tritata con un filo d’olio poi unite le carote e i peperoni a cubetti e lasciate cuocere a fuoce medio per 10 minuti. Trascorso questo tempo unite le melanzane e le zucchine sempre a cubetti, regolate di sale e pepe e proseguite la cottura per altri 15 minuti. Se le verdure dovessero asciugarsi troppo, aggiungete mezzo bicchiere di acqua.

Flan di ratatouille con robiola e prosciutto

Nel frattempo in una ciotola a parte, con una frusta a mano, sbattete le uova con un pizzico di sale fino, incorporate la robiola e continuate a mescolare fino a che non avrete ottenuto un composto omogeneo. Unite il prosciutto cotto a cubetti e infine aggiungete le verdure che nel frattempo si saranno intiepidite e mescolate bene.

Versate il tutto in uno stampo da plumcake precedentemente foderato con un foglio di carta da forno e cuocete in forno già caldo a 170°C per 45-50 minuti. Sfornate e poi lasciate intiepidire il vostro flan prima di rimuoverlo dallo stampo. Servitelo tiepido.

Flan di ratatouille con robiola e prosciutto

Conservazione

Il plan di ratatouille con robiola e prosciutto si conserva per al massimo un paio di giorni.

Marta Manzoni

I consigli di Marta

Lo stampo da plumcake ideale per queste dosi è di 25 x 11 x 7 cm, in ogni caso serve uno stampo da almeno 1 l di capacità. Il flan di ratatouille deve essere conservato in frigorifero coperto con della pellicola trasparente o in un contenitore ermetico per 2-3 giorni. Prima di essere servito deve essere riscaldato nel microonde o nel forno tradizionale. Per la fonduta: tagliate a pezzetti 160g di taleggio e fondetelo in un pentolino a fuoco basso con una noce di burro e 80 ml di latte, regolate di sale e di pepe e servite la fonduta calda con il flan tiepido.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!