Involtini di fagiolini e pancetta

Facili e veloci da preparare, gli involtini di fagiolini e pancetta saranno un ottimo antipasto anche per i più piccoli. Ecco la ricetta

Involtini di fagiolini e pancetta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli involtini di fagiolini e pancetta rappresentano un ottimo contorno semplice e veloce da realizzare. Possono essere serviti sia come antipasto che come contorno e, grazie al loro aspetto, saranno ottimi anche su una tavola di buffet.

Prepararli è davvero facile ed occorrono pochi semplici ingredienti facilmente reperibili. Questa ricetta sarà amata anche dai bambini più capricciosi i quali non storceranno più il naso di fronte ad un piatto di fagiolini. 

Vediamo dunque come realizzare questa fantastica ricetta passo dopo passo.

Ingredienti

  • 300 g di fagiolini
  • 12 fette di pancetta
  • q.b di basilico
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare degli ottimi involtini di fagiolini e pancetta non occorre molto tempo. Prima di tutto prendete i fagiolini freschi e, con l’aiuto di un coltello, eliminate le due estremità, questa fase richiede un po’ di pazienza ma è fondamentale per la riuscita del piatto, e lavate i fagiolini sotto abbondante acqua corrente.

Fate poi lessare in acqua salata per 15-18 minuti. I fagiolini dovranno risultare cotti ma croccanti, scolate e condite un filo di olio extravergine d’oliva.

Involtini di fagiolini e pancetta

A questo punto potete iniziare ad assemblare i vostri involtini di fagiolini e pancetta. Per fare ciò, stendete su un piano da lavoro una fetta di pancetta ed adagiate all’estremità un mazzetto di 6-7 fagiolini, arrotolate la pancetta così da ottenere un involtino compatto. Ripetete l’operazione fino ad ottenere 12 involtini.

Prendete infine una padella e versate un filo d’olio extravergine d’oliva, quando l’olio sarà caldo, aggiungete 4-5 foglie di basilico ed adagiate i vostri involtini, il basilico lascerà il suo aroma nel piatto. Fate cuocere 2 minuti per lato.

Involtini di fagiolini e pancetta

Una volta cotti entrambi i lati, i vostri involtini sono pronti per essere impiattati e serviti caldi. Potete aggiungere un pizzico di pepe nero per ottenere un sapore più forte. 

Conservazione

Gli involtini di fagiolini e pancetta non si prestano a lunghe conservazioni pertanto vanni mangiati subito dopo la cottura.

Chiara Venditti

I consigli di Chiara

Questi involtini sono molto versatili infatti la ricetta può essere modificata con vari ingredienti. Se desiderate una piatto con pochi grassi, potete sostituire la pancetta con del prosciutto o dello speck. Se amate il gusto del formaggio, potete aggiungete una fetta di formaggio all'interno dell'involtino oppure un aggiungere un po' di formaggio spalmabile sulla fetta di pancetta.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!