Madeleine salate da aperitivo con e senza glutine

Le madeleine sono dei dolcetti di origine francese dal sapore irresistibile e dalla consistenza davvero super golosa. In questo caso vengono preparate in versione salata e saranno, quindi perfette per un aperitivo. Scopriamo insieme come si preparano e come realizzarle anche in versione senza glutine

Madeleine salate da aperitivo con e senza glutine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Spesso ci sembra difficile preparare qualche ricetta senza glutine, magari quando abbiamo ospiti celiaci e vorremmo preparare qualcosa di adatto a tutti i commensali: per un aperitivo molto sfizioso, la ricetta di queste madeleines, che solitamente sono dolcetti tipici frencesi e qui vengono declinati in versione salata, possono essere preparati indistinatamente con farina 00 o con farina di riso.

Potrete arricchire o modificare il gusto aggiungendo feta a cubetti piccolini, olive nere, oppure un salume, personalizzandoli e rendendole ogni volta differenti, anche con quello che avete al momento in frigo. E se non avete lo stampo da madeleins, non ha importanza: piccoli pirottini di carta e potrete realizzare dei muffin o mini muffin con lo stesso impasto.

Scopriamo, quindi, insieme come procedere passo dopo passo.

Ingredienti

  • 80 g di farina 00 o 80 g di farina di riso
  • 1/2 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 2 uova
  • 40 g di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale
  • q.b di pepe
  • 10 pomodori secchi
  • 50 g di parmigiano reggiano
  • q.b di origano

Preparazione

Per preparare le madeleine salate da aperitivo con o senza glutine iniziate intanto mescolando la farina- quella 00 tradizionale oppure quella di riso per una preparazione gluten free – insieme al lievito per torte salate, al pizzico di sale e al parmigiano grattugiato.

Mescolando bene con un cucchiaio aggiungete progressivamente le uova e l’olio a filo, amalgamando bene il composto, inserite l’origano e poi tagliate a piccole listarelle i pomodori secchi, dopo averli accuratamente scolati dall’olio di conservazione.

Accendete il forno a 240°C. Incorporate i pomodori secchi all’impasto, mescolando bene, poi se avete modo, fate riposare un po’ il composto in modo che gli ingredienti si miscelino al meglio: a questo punto prendete lo stampo da madeleine – oppure, se non lo avete, uno stampo da muffin o da mini muffin, in questo caso inserendo all’interno delle cavità i pirottini di carta – e adagiate un cucchiaio scarso di composto nelle cavità a conchiglia, senza esagerare col quantitativo che poi crescerà in cottura.

Madeleine salate da aperitivo con e senza glutine

Inserite lo stampo in forno e cuocete per 4 minuti, poi abbassate la temperatura del foRno a 180°C e proseguite la cottura per altri 5 minuti. Nel caso dei muffin, che saranno riempiti da una quantità di impasto maggiore, la cottura dovrà essere prolungata ancora un po’, potrete poi controllare effettuando la prova stecchino.

Estraete dal forno e fate intiepidire, servendo tiepide oppure a temperatura ambiente.

Madeleine salate da aperitivo con e senza glutine

Conservazione

Le madeleine salate da aperitivo si conservano per un paio di giorni.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Nel caso che prepariate le madeleine senza glutine, dovrete avere una piccola accortezza: controllare che anche il resto degli ingredienti che inserite nell'impasto o come farcitura non contengano glutine o tracce di glutine, in modo da essere sicuri che il prodotto sia interamente adatto alle persone celiache. Accompagnate le madeleine con una buona birra fresca, oppure realizzatele con prosciutto cotto e formaggio e servitele al buffet delle feste dei più piccoli.

Altre ricette interessanti
Commenti
Rossella Gallori
Rossella Gallori

19 febbraio 2019 - 20:40:21

La francia...con la sua eleganza, il nostro sud con il suo calore, i suoi colori, i suoi sapori.!!!

0
Rispondi