Antipasti   •   Originali

Muffin al pecorino e grana

I muffin al pecorino e grana sono dei lievitati salati facili e veloci da preparare. Basteranno infatti semplici ingredienti come farina, uova, grana e pecorino per portare in tavola dei bocconcini sofficissimi, golosi e sostanziosi.

Muffin al pecorino e grana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Questi muffin si possono gustare da soli per una merenda ricca e gustosa oppure possono essere accompagnati con delle fette di salame, prosciutto e verdure grigliate per avere un pasto sfizioso per tutta la famiglia.

Vediamo quindi insieme come procedere nella preparazione di questa ricetta.

Ingredienti

  • 500 g di farina manitoba
  • 150 g di grana padano
  • 80 g di pecorino
  • 2 uova
  • 250 ml di latte intero
  • 80 ml di olio extravergine d’oliva
  • 10 g di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • q.b di semi di papavero
  • q.b di burro
  • q.b di farina 00

Preparazione

Preparare i muffin al pecorino e grana è davvero facilissimo. Per prima cosa grattugiate con la classica grattugia o con un potente mixer sia il grana, sia il pecorino, poi versate la polvere ottenuta in una ciotola capiente. A questo punto aggiungete la farina, il sale poi mescolate tutte le polveri con un cucchiaio finché saranno ben amalgamate tra loro.

Prendete adesso un’altra ciotola e versateci dentro il latte leggermente intiepidito, poi aggiungete il lievito, lo zucchero e mescolate energicamente con un cucchiaio per attivare e far sciogliere i granelli di birra. Terminata questa operazione incorporate le uova, il sale e l’olio e proseguite a mescolare finché tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati tra loro.

A questo punto fate un buco nel centro delle polveri precedentemente preparate poi versate poco per volta il liquido composto da latte, olio e uova e mescolate dal centro verso l’esterno per poter creare un composto liscio e senza grumi.

Quando l’impasto sarà più sodo, allora spostatelo su di un tavolo da lavoro e continuate ad impastarlo con le mani, poi adagiate il panetto ottenuto in una delle due ciotole, coprite con un canovaccio umido e lasciate lievitare per almeno 2 ore o comunque fino al raddoppio del suo volume.

Trascorso il tempo del riposo prendete una teglia apposita per muffin, imburratela ed infarinatela, poi prendete il panetto lievitato, lavoratelo ancora velocemente con le mani per qualche secondo ed infine dividetelo in 12 pezzi.

Adagiate ogni singolo pezzo di impasto nell’apposito stampino per muffin, poi spolverizzate con dei semi di papavero ed infine mettete a cuocere nel forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti. I muffin risulteranno cotti quando saranno ben gonfi, sodi e dorati. Lasciateli raffreddare prima di toglierli dallo stampo poi farciteli e gustateli.

Muffin al pecorino e grana

Conservazione

Questi muffin si conserveranno per massimo 2 giorni a temperatura ambiente chiusi in un sacchetto di carta per alimenti.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Questi muffin al pecorino e grana ricordano tantissimo la classica pizza di Pasqua al formaggio quindi in quel periodo saranno un'ottima alternativa da servire ad amici e parenti e da portare fuori casa per un picnic goloso. Potete poi arricchirli aggiungendo nell'impasto dei cubetti di prosciutto cotto o di pancetta affumicata per un gusto ancora più deciso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!