Pizzette di sfoglia mummia

Le pizzette di sfoglia mummia sono un'idea molto sfiziosa per un antipasto durante una festa di Halloween. Costituiranno, inoltre, un ottimo modo per far proporre qualcosa di diverso per pranzo o per cena ai più piccoli. Scopriamo insieme passo dopo passo come si preparano con tantissimi consigli utili

Pizzette di sfoglia mummia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le pizzette di sfoglia mummia sono dei golosissimi e sfiziosi antipasti creati appositamente per la ricorrenza più mostruosa dell’anno, ovvero la festa di Halloween! Queste pizzette di sfoglia sono molto veloci e semplici da preparare, ottime da servire durante le festicciole dei bambini per Halloween.

Deliziosi quadrotti con pomodoro, olive verdi e strisce di provola posizionati in modo da creare una simpatica mummia! Andranno proprio a ruba queste golosissime pizzette e i bambini ne andranno matti!

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 200 g di passata di pomodoro
  • 5 olive verdi
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 100 g di provola

Preparazione

Iniziate la preparazione di queste pizzette di sfoglia Mummia creando le basi di sfoglia. Prendete un rotolo di pasta sfoglia (preferibilmente rettangolare) srotolatelo e con un coltello o una rotellina ritagliate la sfoglia ricavando 10 rettangolini.  Fate un taglio dal lato corto verso il lato corto e poi quattro tagli in verticale, dal lato lungo verso quello lungo. Ricaverete così 10 rettangolini e dovrete posizionarli su una teglia  rivestita da carta forno.

In una ciotolina versate la passata di pomodoro, un po’ di sale e di olio extravergine d’oliva e mescolate. Ora aggiungete la salsa di pomodoro condita su tutti i rettangolini di pasta sfoglia. Infornate a 170°C per circa 15 minuti. Risulteranno cotte quando saranno ben dorate e raddoppiate di volume.

Prendete le olive verdi, eliminate il nocciolo e tagliatele verticalmente (da un’estremità all’altra) in modo da creare dei piccoli cerchietti col buco. Passate ora alla provola, la dose deve corrispondere ad una fetta abbastanza grossa, poggiate questa fetta su un tagliere e affettatela (sempre verticalmente) in modo da ricavare delle striscioline sottili.

Sfornate momentaneamente le pizzettine cotte e spegnete il forno. Posizionate due rondelline di olive come occhietti e le striscioline di provola ad incrocio in modo da creare le famose bende della mummia. Infornatele a forno spento per altri 5 minuti in modo che la provola si sciolga leggermente. Sfornate e servite le pizzette.

Pizzette di sfoglia mummia

Conservazione

Queste pizzette di sfoglia mummia si possono conservare max 2 giorni, da gustare sia fredde che riscaldate.

Fabiana Postorino

I consigli di Fabiana

Per realizzare queste pizzettine potete usare pasta sfoglia fresca o surgelata, preferibilmente rettangolare per facilitare il lavoro, usate quella che preferite (ligth, integrale, senza glutine, etc) oppure optate per la pasta brisè. Potete usare olive verdi o nere anche già denocciolate (sott'olio, in salamoia etc) oppure create gli occhietti con i wurstel. La provola può essere sostituita con formaggio a pasta dura.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!