Alici marinate

Le alici marinate sono un antipasto facile e veloce da preparare perfetto per gli amanti del pesce. Vediamo come prepararle e servirle al meglio e le varie soluzioni per la marinatura

Alici marinate
Difficoltà
Preparazione
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le alici marinate sono una ricetta estremamente famosa e solitamente tipica di tutte le zone di mare, dove i piatti a base di pesce sono all’ordine del giorno. Sono perfette per un antipasto veloce e fresco da portare a tavola anche nelle giornate più calde ed afose. Si tratta di un piatto molto semplice da preparare anche perché utilizza un pesce molto facile da trovare in vendita.

La preparazione delle acciughe marinate è molto veloce e per questo si tratta di un piatto perfetto sia per gli amanti del pesce ma anche per chi non ha tanto tempo da passare in cucina. Vanno servite fredde e per questo possono anche preparate in anticipo.

Vediamo, quindi, come preparare le alici marinate.

Ingredienti

  • 500 g di alici fresche
  • 1 spicchio d’aglio
  • Il succo di 2 limoni
  • ½ bicchiere di olio extravergine d’oliva
  • Pepe q.b.
  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco

Alici-con-limone-46320

Preparazione delle alici

Quando iniziate la preparazione delle alici marinate dovete iniziare dalla marinatura, fondamentale per la cottura delle alici. Per questa operazione avrete bisogno di un mixer, che vi aiuterà a realizzare un battuto fine e perfetto. Gli ingredienti, infatti, vanno tritati finemente e riuscirlo a fare a mano non è così semplice come si può pensare, ma soprattutto porta via parecchio tempo. Con un mixer, invece, riuscirete ad ottenere un battuto perfetto in pochissimi secondi.

Prendete, quindi, il mixer ed aggiungete il prezzemolo. Tritate molto finemente, fermandovi soltanto quando il risultato sarà perfetto. Trasferite adesso il prezzemolo su una ciotola dove andrete poi ad emulsionare con dell’olio e dell’aglio tritato. Per l’aglio vale lo stesso discorso fatto prima per il prezzemolo. In questo caso potete servirvi di un apposito schiaccia aglio, che renderà il vostro aglio perfettamente tritato. Aggiungete a questo punto anche il succo dei limoni ed aggiustate di sale e pepe.

Non aggiungete troppo sale perché ricordate che le alici, così come tutto il pesce, ne contiene già e rischiereste di portare a tavola delle acciughe troppo salate. Aggiungete il prezzemolo ed amalgamate il tutto con un cucchiaio. A questo punto la marinatura è pronta.

Non resta, quindi, che dedicarsi all’ingrediente principe di questa ricetta, le alici. Prima di poter essere marinate, le alici andranno pulite per bene. Ecco come fare. Prendete le alici ed eliminate dapprima la testa. Passate, poi, ad aprire tutto il ventre, andando ad aprire letteralmente in due i pesci. Aiutatevi con un coltellino oppure utilizzate il dito. Si tratta d un pesce molto tenero ed anche con il dito non farete fatica a farvi spazio. Una volta aperte completamente deliscatele e rimuovete completamente le interiora. In questo modo avrete ottenuto dei perfetti filetti.

Cercate di fare attenzione in questa fase per evitare che le due metà delle alici si separino. Solitamente, infatti, è bene portarle a tavola integre. Ovviamente se dovessero separarsi questo non inficerà la bontà del piatto ma penalizzerà soltanto la loro presentazione, il che come si sa in cucina è estremamente importante.

Adesso prendete un recipiente o una pirofila e versate un primo strato della marinatura, che avete preparato prima, e proseguite adagiando un primo strato di alici. Fate molta attenzione nel maneggiarle perché queste sono estremamente delicate e fragili. Una volta terminato il primo strato versate dell’altra marinatura. Proseguite in questo modo fino a quando non avrete terminato tuttoil pesce a vostra disposizione.

Quanto tempo devono marinare le alici?

Le alici marinate dovranno essere lasciate a macerare per almeno 5 ore prima di poter essere servite. Questo, infatti, è il tempo minimo che serve al limone per poter cuocere la carne delle vostre alici. Preparatele, quindi, per tempo in maniera tale da poter far terminare la cottura al meglio.

Potete anche prepararle con un giorno d’anticipo rispetto a quando avete intenzione di servirle ai vostri ospiti. In questo modo darete modo al pesce di gustarsi ancora di più.

Sono un vero classico e tutti gli amanti del pesce non potranno non apprezzarle.

Alici-al-limone-46320

Consigli e varianti

Quando andate ad impiattare abbiate cura di versare un po’ di marinatura sulle alici in maniera tale da mantenerle morbide, ma soprattutto per arricchire il loro gusto quando i vostri ospiti andranno a consumarle. Potete accompagnarle con delle fette di pane tostato, da usare per gustare anche il sapore della marinatura che accompagna il pesce.

Le acciughe marinate sono un ottimo antipasto, perfetto per un menu a base di pesce. In alternativa per i piccoli, che solitamente non amano molto il pesce, potete servire delle alici fritte o delle alici in pastella. Ottime anche le alici marinate fritte.

Questo piatto si può preparare sia con il limone che con l’aceto oppure con un miscuglio dei due. Se si utilizza l’aceto, però, i tempi di marinatura si allungano ed arrivano a più di 12 ore. Per cui se avete fretta scegliete il limone.

Prima di consumare le alici sarà bene tenerle in congelatore per circa 96 ore a 18°C così da eliminare eventuali batteri o il parassita Anisakis, presente spesso nel pesce crudo e che viene debellato solo con la cottura o congelamento.

Alici marinate cotte

Se volete essere sicuri che il piatto che consumate e servite non contenga parassiti di alcun genere potete cuocere le acciughe in acqua bollente per qualche minuto e procedere poi con la marinatura, che in questo caso può essere più veloce.

Conservazione

Le alici marinate si conservano perfettamente per qualche giorno in frigorifero, se riposte in un contenitore ermetico o se coperte con della pellicola trasparente. Uscitele, però, qualche ora prima di servirle in maniera che ritornino a temperatura ambiente e non siano troppo fredde. Preparate dell’altra marinatura con cui cospargerle se quella messa nella pirofila al momento della preparazione dovesse essere troppo secca.

Solitamente, però, l’alice marnata si mantiene molto bene e per questo è perfetta per chi vuole iniziare a preparare qualche piatto in anticipo quando s appresta a preparare un menu.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!