Antipasti   •   Verdura

Salmorejo dell’Andalusia

Il salmorejo dell’Andalusia è una zuppa tipica della regione dell’Andalusia, veloce nella preparazione e perfetta per le giornate estive. Ecco la ricetta

Salmorejo dell’Andalusia
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il salmorejo è una gustosa e freschissima zuppa tipica della regione spagnola dell’Andalusia e, più precisamente, della città di Cordoba

Solitamente servito con uova sode, jamón serrano e un filo d’olio d’oliva è il perfetto antipasto freddo per un pranzo estivo, ma anche un’ottima ricetta per un aperitivo veloce da condividere. 

Il salmorejo cordobés si prepara in pochi minuti, con ingredienti semplici e facilmente reperibili: a differenza del più famoso gazpacho, infatti, si utilizzano solo pomodori e pane raffermo; inoltre, questa versione è priva di aglio per un risultato ancora più delicato e leggero. 

Vediamo dunque come si prepara e qualche utile consiglio.

Ingredienti

  • 600 g di pomodori
  • 150 g di pane raffermo
  • 185 g di acqua
  • 40 g di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare il salmorejo cordobés cominciate facendo ammollare il pane raffermo: privatelo prima della crosta e pesatene in tutto 150 grammi, poi lasciatelo ammorbidire nell’acqua per mezz’ora.

Nel frattempo lavate bene i pomodori: io ho utilizzato una parte di perini e una parte di datterini, ma l’importante è che siano gustosi e maturi.

Salmorejo dell’Andalusia

Ora potete procedere in due modi:

1. Tagliate direttamente i pomodori a cubetti piccoli senza sbucciarli;

2. Sbollentate i pomodori per un minuto in acqua, pelateli e poi tagliateli sempre a pezzetti.

Strizzate bene in pane per eliminare il più possibile l’acqua assorbita, trasferite quindi il pane ben strizzato e i pomodori nel mixer e frullate fino ad ottenere una crema, per questo passaggio potete utilizzare anche un frullatore ad immersione.

Aggiungete un buon olio extravergine d’oliva, sale e pepe a piacere e frullate nuovamente: la crema dovrà risultare liscia, vellutata e densa. Lasciate riposare il salmorejo in frigo per due ore.
In Spagna viene servito ben freddo, spesso come tapas o antipasto, con un filo d’olio, uovo sodo a pezzetti e qualche strisciolina di jamón serrano, un prosciutto crudo saporito e molto stagionato tipico della penisola iberica.

Salmorejo dell’Andalusia

Conservazione

il salmorejo dell’Andalusia si conserva per 2 o 3 giorni al massimo in un contenitore ben chiuso.

Martina Romito

I consigli di Martina

Il salmorejo va servito rigorosamente freddo, appena tirato fuori dal frigo; è buonissimo con crackers o crostoni, in abbinamento al famoso jamón serrano spagnolo e a un calice di vino rosso. Utilizzate pomodori gustosi e saporiti, abbastanza maturi: preferite i perini o i datterini, se poi volete un sapore più deciso aggiungete anche un pezzetto di aglio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!