Sfogliatelle salate con patate, tonno ed olive

Chi ha detto che le sfogliatelle sono solo dolci? Queste sfogliatelle salate con patate, tonno ed olive saranno davvero deliziose e molto originali. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Sfogliatelle salate con patate, tonno ed olive
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le classica sfogliatella si trasforma in uno sfiziosissimo finger food salato, adatto per aperitivi o antipasti. Questa è la versione furba, semplice e veloce da preparare, una pasta sfoglia salata che racchiude una farcia morbida e gustosa composta da patate, tonno e olive verdi.

Divertenti e di grande effetto, ottime anche per accompagnare un secondo o da servire con altri rustici e fritti, da farcire in tantissimi modi e ovviamente con questo trucchetto di possono fare anche dolci. Piaceranno a tutta la famiglia e ai vostri ospiti.

Vediamo, quindi, come preparare le sfogliatelle salate con patate, tonno ed olive.

Ingredienti

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 25 g di burro
  • 4 patate
  • 2 vasetti di tonno sott’olio
  • 1 bustina di olive verdi
  • q.b di sale
  • q.b di pepe nero in grani

Preparazione

Iniziate la preparazione di queste sfogliatelle salate mettendo a fondere il burro a fuoco basso.

Srotolate la pasta sfoglia, dividetela in 3 strisce di ugual misura (tagliate dal lato lungo). Aiutandovi con un pennello, spennellate il burro fuso su tutta la sfoglia; completata quest’operazione sovrapponete le strisce.

Mettete una striscia sopra l’altra fino a crearne una sola, dopodichè partendo dal lato corto, arrotolate e create un panetto. Avvolgete il panetto nella stessa carta forno in dotazione e lasciate riposare in frigo almeno 2 ore.

Passate alla preparazione della farcia: pulite e sbucciate le patate e lessatele in acqua salata. Sminuzzate le olive (se hanno il nocciolo toglietelo) e sgocciolate il tonno. Una volta cotte le patate, scolatele e passatele nello schiacciapatate, salate e pepate, aggiungete le olive e il tonno. Mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti.

Togliete il panetto dal frigo e tagliatelo in 5/6 fette di medio spessore (5 mm). Prendete una fetta e iniziate a lavorarla con le mani, schiacciate i bordi e appiattite il dischetto fino a formare dei coni con un piccolo incavo. Qui andrete a mettere 2 cucchiaini di farcia e richiuderete sigillando i bordi.

Posizionate le sfogliatelle su una teglia rivestita da carta forno ed infornate a 180°C forno statico o ventilato per circa mezz’ora, fino a che non risulteranno ben dorate e gonfie. Posizionatele su un vassoio e servitele calde o tiepide.

Conservazione

Le sfogliatelle salate con patate, tonno ed olive si conservano in frigo per al massimo 2 giorni. Riscaldate prima di servirle.

Fabiana Postorino

I consigli di Fabiana

La pasta sfoglia da utilizzare può essere sia rettangolare che tonda, sia fresca che surgelata, normale o senza glutine. Utilizzando quella rettangolare avrete il compito facilitato. Una volta creato il panetto conservatelo in frigo il più tempo possibile, più resterà in frigo, più la pasta sarà ben soda e si lavorerà meglio. Farcite come pù vi piace, aggiungendo salumi, formaggi, mousse o anche creme dolci.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!