Lievitati   •   Torte Salate   •   Antipasti   •   Vegetariano

Torta di rose salata vegetariana

La torta di rose salata è un antipasto sfizioso e di facile preparazione, perfetto per stuzzicare l’appetito dei propri ospiti

Torta di rose salata vegetariana
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta di rose salata è un delizioso lievitato che può essere farcito con svariati ingredienti (ad esempio salumi, formaggi o verdure).

La torta di rose salata vegetariana è una versione leggera e gustosa, molto apprezzata non soltanto da chi segue un’alimentazione a base di verdure.

Questa portata può essere servita sia come antipasto che come piatto unico, durante una cena in compagnia. Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 2 rotolo di pasta sfoglia
  • 4 zucchine genovesi
  • 300 g di scamorza
  • 4 cucchiai di grana padano
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di pomodorini
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Realizzare la torta di rose salata vegetariana è abbastanza semplice e veloce. Per iniziare lavate accuratamente le zucchine ed eliminate le estremità. Tagliate l’ortaggio a rondelle non troppo sottili, quindi tenete da parte.

In una padella di medie dimensioni mettete lo spicchio d’aglio intero schiacciato e i cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e scaldate l’olio, quindi saltate le zucchine mescolando di tanto in tanto. Regolate di sale e pepe a piacere, coprite le zucchine con un coperchio e cuocetele per circa 10 minuti.

Quando le zucchine sono cotte, trasferitele su un piatto e lasciatele raffreddare. Nel frattempo tagliate la scamorza a strisce larghe circa 2 cm. Stendete la pasta sfoglia (preferibilmente rettangolare) e ricavatene 8 strisce lunghe verticalmente. Su ciascuna striscia distribuitevi uno strato di provola, uno di zucchine e infine aggiungete una spolverizzata di Grana Padano Grattugiato fresco.

Partendo dal basso, arrotolate la pasta sfoglia con cura e posizionate il rotolino all’interno di una teglia rotonda di circa 22 cm ricoperta di carta da forno (oppure ben oleata). Ripetete l’operazione fino ad esaurimento degli ingredienti e posizionate ciascuna “rosa” accanto all’altra.

Al centro di ogni rotolino di pasta sfoglia posizionatevi mezzo pomodorino, premendo leggermente verso l’interno. Cuocete la torta di rose salata vegetariana in forno statico a 180°C per circa 25-30 minuti o comunque fino a quando risulterà dorata in superficie. Sfornatela torta di rose salata e lasciatela intiepidire prima di gustarla.

Torta di rose salata vegetariana

Conservazione

La torta di rose salata vegetariana può essere conservata a temperatura ambiente per al massimo 1 giorno dalla preparazione, dopo di che è consigliabile conservarla in frigorifero.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Un antipasto colorato e appetitoso molto semplice da realizzare, che stupirà i vostri ospiti! Per ottenere un risultato perfetto, assicuratevi che tutti gli ingredienti siano di ottima qualità ma soprattutto freschi. Se lo gradite, potrete sostituire le zucchine con delle melanzane grigliate oppure ancora arricchire la portata con pezzettini di gorgonzola piccante.

Altre ricette interessanti
Commenti
Concetta Cantarella
Concetta Cantarella

18 febbraio 2022 - 17:32:43

:) stuzzicante!

0
Rispondi